Hai scelto
Modifica le tue scelte
Carta dei vini

Vini Barbera

Barbera Vino

Il vino Barbera deve la sua origine agli omonimi vitigni piemontesi, che nonostante non siano antichi come altre tipologie di vitigno, sono molto diffusi sia nella regione che in altri territori del bel paese, come la Lombardia, arrivando oggi ad essere tra le uve a bacca rossa più diffuse. Dall'uva Barbera si ottiene un vino che, a seconda dei metodi di vinificazione utilizzati, si adatta a diverse tipologie di maturazione, dal Barbera vino subito pronto alla degustazione fino alle bottiglie che raggiungono una longevità media, per vini ben strutturati che si affinano col tempo. Il Barbera trova molte affinità con il vino Nebbiolo, con cui condivide una caratteristica molto importante, infatti i diversi vini Barbera presentano i caratteri tipici della terra nella quale vengono coltivati i vari vitigni, peculiarità che vengono riportate anche nella loro denominazione. Il vitigno Barbera si presenta con foglie di media grandezza dal colore verde chiaro, con i grappoli che appaiono compatti e di forma piramidale, mentre le bacche dell'uva Barbera hanno un volume medio ed un colore scuro, inoltre per le loro caratteristiche i vitigni del Barbera si trovano a loro agio anche in caso di siccità e forte vento.

Caratteristiche e Tipologie del vino Barbera

Il Barbera è riconosciuto unanimemente come un vino rosso piemontese tra i più diffusi e consumati, che nel tempo ha avuto un'evoluzione che l'ha portato dall'essere un vino tipicamente da pasto a diventare un vino che può competere con alcuni dei vini più raffinati in commercio. Oggi dal vitigno Barbera si riesce a produrre un vino di classe, che se consumato dopo il corretto invecchiamento si presenta ben strutturato e dal sapore rotondo. Per via delle sue caratteristiche organolettiche, il Barbera giovane si presta ad accompagnare in tavola i più classici antipasti piemontesi, mentre i vini Barbera affinati in botti di legno si accompagnano con facilità ad alcuni dei piatti più elaborati della tipica cucina piemontese. Dall'uva Barbera vengono prodotte alcune delle tipologie più ricercate di vini piemontesi. Il Barbera d'Alba, prodotto esclusivamente nella provincia di Cuneo, è un vino DOC dal colore rosso rubino, tendente al granata se invecchiato, dal sapore asciutto e corposo e dall'aroma intenso. Il Barbera del Monferrato è un DOC che può essere prodotto solo nelle province di Alessandria e Asti, e si presenta con un colore rosso rubino mediamente inteso, e per il suo sapore non troppo corposo si abbina bene agli arrosti di carne rossa. Il Barbera d'Asti è anch'esso un vino DOC, prodotto con un vitigno Barbera al 90%, un vino rosso rubino dal gusto gradevole e dall'aroma intenso, che migliora con l'invecchiamento.

A quale temperatura servire i vini Barbera

Di solito una temperatura troppo bassa tende a far risaltare l'acidità presente nel vino. Per caratteristica il vino Barbera si presenta con un'acidità naturale abbastanza elevata, il che significa che servirlo a temperature troppo basse ne farebbe accentuare l'acidità, a discapito del sapore. Per questo motivo i vini da uva Barbera vengono serviti a temperature mediamente alte. Nello specifico, in caso di Barbera molto giovani e frizzanti la temperatura migliore a cui servirlo oscilla tra i tredici ed i quindici gradi, mentre se si serve un vino Barbera corposo e ben invecchiato, le temperature di servizio minima e massima devono salire di almeno due gradi. All'interno del nostro shop online potrai trovare tutte le migliori bottiglie di Barbera DOC, da poter acquistare in offerta con forti sconti sul loro prezzo iniziale. Non lasciarti sfuggire l'occasione e sfrutta subito la fantastica vendita vini che ti proponiamo, rendi più ricca la tua tavola acquistando subito i nostri vini Barbera selezionati dalla cantine più prestigiose, potrei completare la tua collezione personale di vini di alta qualità con il massimo della convenienza.