Hai scelto
Modifica le tue scelte
offerte e novità
cantina

La cantina Villa Mongalli

Nei terreni aziendali della tenuta di Villa Mongalli è stato impiantato un vigneto di 15 ettari le cui pregiate uve producono vini di altissima qualità, sia per le peculiari e rare caratteristiche del terreno argilloso con consistente scheletro siliceo, quindi leggero, caldo e permeabile in grado di dare vita a vini ampiamente minerali. Un terroir ottimale per la vite, vocato, sia per la buona esposizione, sia per la passione e l’impegno profuso dalla famiglia Mongalli, coadiuvata da esperti di fama nazionale, nella produzione del Sagrantino e del Rosso di Montefalco.

I vigneti, posti ad una altitudine media di circa 370 metri sul livello del mare, sono coltivati con l’obiettivo di ottenere uve perfettamente sane ed in grado di produrre grandi vini legati al territorio di Montefalco.

Le singole varietà di uve vengono vinificate separatamente per poi essere unite in blend dove l’etichetta lo prevede.

Vengono quotidianamente condotti processi selettivi in base alla maturazione, all’esposizione e alla natura dei terreni. La raccolta avviene normalmente con una attenta cernita dei grappoli e la fermentazione viene attuata ricorrendo all’aiuto di moderne tecnologie, preservando in maniera esclusiva tutti i processi naturali, migliorando però l’aspetto della pulizia e della limpidità dei vini. La produzione non prevede l’aggiunta di lieviti selezionati. L’intento è stato, fin dall’inizio, quello di produrre vini con una forte caratterizzazione che non esclude tuttavia una reinterpretazione di un vitigno autoctono come il Sagrantino.