Hai scelto
Modifica le tue scelte
offerte e novità
Carta dei vini

Vendita Online Vini Refosco

Su Negoziodelvino ti attende una vetrina dedicata a un vitigno versatile, capace di dare vita a prodotti di grande qualità e bevibilità: acquista online le tue bottiglie preferite approfittando delle esclusive offerte riservate ai nostri clienti. Il Refosco è uno dei vini rossi più noti e apprezzati d’Italia. Deve il suo nome dall’unione di due termini dialettali friulani, “ràp” (grappolo) e “fosc” (scuro). L’origine antica viene attestata già in documenti del XIV sec dove se ne vanta la qualità delle varie tipologie, su tutte la più pregiata, detta dal peduncolo rosso per l’intensa colorazione porpora del rametto che unisce il raspo del grappolo alla pianta.

Tra i più celebri e amati vini del Friuli, il Refosco ha grappolo medio e compatto, con acini scuri e resistenti. Vitigno decisamente produttivo, deve la sua elevata qualità alle tecniche colturali e alla successiva vinificazione. La vendemmia viene rigorosamente svolta a mano, di solito durante la seconda settimana di settembre.

Refosco: vitigno e vinificazione

Il vitigno predilige terreni alluvionali, per lo più argillosi e sabbiosi di pianura in zone limitrofe alla costa, dove il clima temperato si giova delle basse escursioni termiche e della bora che asciuga i vigneti garantendo il giusto grado di umidità. In generale è un vitigno dalle ottime rese costanti nel tempo. Sviluppa grappoli di grandi dimensioni a forma piramidale e alata. Il metodo di coltivazione ideale è quello a spargolo. Gli acini hanno bucce fini di colore blu scuro intenso. In Friuli-Venezia-Giulia ci sono diverse DOC che prevedono la vinificazione in purezza, ossia la produzione di vini con percentuali non inferiori all’ottantacinque per cento di uva Refosco.

Le uve vengono diraspate e fatte fermentare a contatto con le bucce per un periodo di circa dieci giorni a temperatura controllata. La separazione dalle bucce avviene grazie a una pressatura soffice, e il vino ottenuto sosta in contenitori inox. Viene poi lasciato a riposare per un periodo non inferiore a un anno, in modo da fare armonizzare tutte le componenti tanniche e polifenoliche che derivano dalla macerazione dell’uva e danno al vino Refosco il suo sapore caratteristico.

Caratteristiche del Refosco e abbinamenti

Il Refosco tradizionalmente è un vino fresco, da consumarsi poco dopo il termine della fermentazione alcolica, con profumi semplici, floreali e fruttati. Vinificato in acciaio o barrique a seconda delle zone e della filosofia produttiva delle aziende, ha la capacità di adattarsi a svariati piatti. La cantina Perusini propone etichette fatte fermentare in serbatoi di acciaio inox e poi invecchiate per sei mesi in botti di rovere. Di un rosso rubino molto intenso con riflessi purpurei, ha un profumo complesso e articolato, con sentori di amarena e prugna con note di marasca, legno d’acero e spezie dolci. Il gusto è strutturato, con tannini fitti e integrati in una dolce e persistente nota fruttata. Il retrogusto è lungo, con richiami di ribes, fico e ciliegia.

I vini Refosco della cantina Tenuta Luisa, affinati prima in rovere per ventiquattro mesi e poi in bottiglia per un periodo identico, hanno colore rosso granato tendente al violaceo, profumo intenso con sentori di mora selvatica e sottobosco. Si consiglia l’abbinamento con selvaggina da piuma, carni rosse, arrosti e formaggi di media e lunga stagionatura. Servendo alla temperatura di 18 °C in ampi calici si esalteranno i profumi e le note dolci e fruttate. Acquista online su Negoziodelvino le bottiglie di vino Refosco ai nostri prezzi speciali: scoprirai prodotti di grande pregio e facile bevibilità.