Hai scelto
Modifica le tue scelte
cantina

Famiglia Pellegrino: Storia e Tradizione

Il sogno imprenditoriale della famiglia Pellegrino inizia nel 1880 con un progetto produttivo incentrato sulla valorizzazione del territorio siciliano ed una gestione diretta delle attività in vigna e in cantina. Con l’esperienza maturata in oltre centotrent'anni, oggi l’azienda tramanda una tradizione consolidata, allargando la produzione fino a comprendere vini bianchi e rossi e moscati di qualità.

Su Negoziodelvino puoi trovare un’ampia scelta di etichette della Cantina Pellegrino, prodotte nelle tenute distribuite tra Marsala e Trapani: vini che rivelano l’essenza della terra da cui hanno origine, riconosciuti come espressione di un terroir unico e ottenuti con una forte attenzione alla sostenibilità. Le scelte green riguardano in particolare il lavoro in vigna, incentrato su concimi totalmente organici: nascono così le etichette biologiche dell’azienda, prodotte da uve zibibbo e malvasia in terreni di medio impasto e leggermente argilloso.

Terroir e Vini

Estese su 150 ettari, le quattro tenute della Cantina Pellegrino sono caratterizzate da microclimi e terroir completamente differenti. Dal mare all’altopiano, si sviluppano diversi suoli capaci di regalare pregiate uve, destinate alla nascita di grandi Cru: Salinaro, a pochi metri dal mare, offre una terra di tipo calcareo e sabbioso, dove si coltivano le uve grillo, considerate tra i più illustri vitigni siciliani a bacca bianca. Da questa tenuta nasce l’omonimo vino dell’azienda, fresco ed equilibrato, con un bouquet aromatico e floreale.

Lasciando la costa, nell’entroterra siciliano le tenute di famiglia prediligono la macchia mediterranea che circonda la tenuta Kelbi, caratterizzata da un suolo particolarmente fertile, che gode di un equilibrio perfetto tra aria e acqua e da forti escursioni termiche.Qui nascono i vini bianchi eleganti e aromatici dell’azienda, caratterizzati da note di violetta e sambuco che si amalgamano a intensi aromi di limone e pompelmo, con piacevoli accenni mandorlati.

Dal nome delle gazze che sorvolano i campi prende nome invece la più grande delle tenute della Cantina Pellegrino, Gazzerotta, eletta dall’azienda a culla del Nero d’Avola, apprezzato per il gusto intenso, dagli aromi complessi di frutti rossi e violetta. La viticoltura in queste aree di natura argillosa e minerale è condotta con defogliazione delle piante ed ampia esposizione al sole: la carenza di acqua nelle prime fasi di crescita degli acini, li rende più concentrati e dalle note persistenti.

Nella tenuta di Rinazzo, invece, le forti escursioni termiche fanno si che il vitigno sviluppi acini piccoli con buccia spessa, che danno vita a vini strutturati e speziati, caratterizzati da note di chiodi di garofano, rosmarino, pepe nero e melograno, come il Syrah.

Tecniche Produttive e Caratteristiche Organolettiche

Dalla vinificazione delle uve di Zibibbo coltivate ad alberello, nasce uno dei più apprezzati vini siciliani, il Passito di Pantelleria della Cantina Pellegrino. Le tecniche di produzione prevedono la pressatura soffice delle uve e la fermentazione e aggiunta delle uve appassite, con successivo affinamento in vasche di acciaio a temperatura controllata per 10 mesi. Il risultato è un vino di colore giallo dorato tendente all’ambra, dal profumo intenso con note di frutta candita e agrumi. Il suo gusto è armonico e persistente, con sentori di albicocca, fico secco e pesca sciroppata.

I vini rossi Pellegrino sono prodotti con parziale macerazione a bassa temperatura e successiva fermentazione termoregolata con affinamento in acciaio di 4 mesi. All’aspetto si presentano con un colore rosso intenso con riflessi violacei, al naso rivelano invece note di ciliegia e frutti selvatici, vivaci note di violette e rosa, il gusto è armonico e a tratti balsamico o con leggere note vanigliate. Sfoglia il catalogo di Negozio del vino e acquista i vini della Cantina Pellegrino per portare in tavola il gusto e la qualità della tradizione siciliana.