Hai scelto
Modifica le tue scelte
offerte e novità
Carta dei vini

Vini Prosecco

Vino Prosecco

Del Prosecco si hanno notizie fin dall'epoca romana, un vino bianco frizzante che conosciamo nella versione odierna grazie alle moderne metodologie di vinificazione introdotte all'inizio del secolo scorso. Accostato per lungo tempo al nome del vino, il vitigno Prosecco viene oggi chiamato con il suo nome originario, il vitigno Glera, le cui zone di produzione dipendono dalla denominazione riconosciuta, per cui avremo il Prosecco DOC sia tra i vini veneti, con cinque province di appartenenza tra cui Padova e Venezia, che tra i vini friulani, precisamente in quattro zone distinte, tra cui Trieste e Udine. All'interno di queste zone si delimitano alcune zone più piccole dove si può parlare di Prosecco DOCG, ad esempio nel territorio che va dalla zona di Conegliano a quella di Valdobbiadene, dove troviamo il famoso Prosecco Valdobbiadene, una delle varietà più apprezzato a livello mondiale. le zone elencate sono climaticamente perfette per far rendere al meglio i vitigni di questo splendido prodotto vinicolo italiano, infatti ad esempio le forti escursioni termiche che si registrano tra la notte ed il giorno sono ideali per permettere alle bacche di sviluppare le loro particolari caratteristiche aromatiche.

Tipi e caratteristiche del Prosecco

Qualunque sia la sua tipologia di produzione, il Prosecco presenta una caratteristica comune a tutte, cioè il suo colore tipico giallo paglierino, che può essere più o meno intenso a seconda della particolare tecnica di vinificazione. Il tipo più diffuso e commercializzato è sicuramente il Prosecco spumante, che viene a sua volta suddiviso in specifiche categorie a seconda del contenuto in zuccheri, dal Prosecco Brut al Prosecco Extra Dry, fino al Demi-Sec, tutti con un sapore fresco ed un aroma che risulta essere caratteristico delle uve di provenienza. L'altra tipologia molto diffusa è la versione frizzante, dal colore brillante con una produzione molto evidente di bollicine che solleticano il palato all'assaggio. Questo tipo di vino può essere secco oppure amabile, ed in alcuni casi viene sottoposto ad un processo di rifermentazione in bottiglia, chiaramente indicata nell'etichetta, grazie alle quale si ottiene un gusto più morbido e rotondo rispetto alla vinificazione classica. Inoltre per via dell'affinamento a cui vengono sottoposti i lieviti naturali, il colore giallo paglierino tipico acquista una leggera velatura.

La vinificazione del vitigno Prosecco

Per evitare di avere una fermentazione spontanea, il vitigno del Prosecco viene vendemmiato esattamente nel momento in cui le bacche raggiungono le caratteristiche ideali diventare spumante o vino frizzante. Dopo la pigiatura si procede con la vinificazione in bianco tramite l'azione di particolari lieviti, ed la termine della fermentazione si procede con la filtrazione per ottenere un composto privo di impurità. A questo punto, tramite un processo di rifermentazione naturale, che viene fermato con un abbassamento della temperatura, arrivando così alla maturità del vino Prosecco spumante e frizzante. Scopri tutte le varietà di Prosecco a prezzi scontati presenti nel nostro negozio di vini online, potrai usufruire di una vendita in offerta strepitosa per portare in tavola uno dei vini bianchi più amati della produzione vitivinicola nostrana. Approfitta della qualità e della convenienza dei prodotti presenti nelle nostre vetrine ed acquista subito tutte le bottiglie che desideri del nostro vino Prosecco DOC, un'occasione unica ed irrinunciabile per portare in tavola la grande tradizione di un vino la cui storia è iniziata agli albori del tempo conosciuto.