Hai scelto
Modifica le tue scelte
offerte e novità
cantina

Azienda Colle Massari: 4 terroir nel cuore della Toscana

Nata da una grande passione per la natura e il vino, l’azienda vitivinicola Colle Massari nasce nel cuore della Toscana e comprende tre tenute: al Castello che prende nome dalla cantina, sorto nel 1998, si sono aggiunti infatti il Podere Grattamacco e la Fattoria Poggio di Sotto, rispettivamente dal 2002 e 2011. E’ proprio nella DOCG Montecucco, in Alta Maremma, che, grazie alla condizioni climatiche ideali per l’allevamento del sangiovese, nel 2000 nacque il primo millesimo. L’azienda seppe cogliere anche l’interesse del mercato per il Cabernet Sauvignon, producendo nel 1982 il primo millesimo da un incontro tra Sangiovese e Merlot, mentre nel 1991 diede vita al Rosso di Montalcino DOC, etichetta apprezzata e riconosciuta in tutto il mondo per la sua qualità. Su Negoziodelvino puoi acquistare le migliori produzioni della cantina Collemassari, etichette di qualità apprezzate tra i vini toscani per le piacevoli sensazioni minerali e la finezza, che le rende ideali da degustare con le specialità locali.

I Vigneti Collemassari

La tenuta del Castello Collemassari, alle pendici del Monte Amiata, è orientata verso il litorale tirrenico: collocata a 320 m sul livello del mare, può beneficiare di un microclima favorevole, caratterizzato da intensa ventilazione e notevoli escursioni termiche. L’azienda si estende per ben 1210 ettari, di cui 120 sono vigneti, prevalentemente a Sangiovese, frutto di varie selezioni autoctone realizzate in collaborazione con l’Università degli studi di Pisa. Caratterizzata da un terreno composto di arenaria, ciottolame marino e argille calcareo marnose, l’area in cui si sviluppano le produzioni della cantina permette di ottenere risultati di pregio, anche grazie alle innovazioni tecnologiche utilizzate per la vinificazione. Concepita come una sorta di laboratorio di oltre 6.000 metri quadri, la cantina si basa sui principi della bioarchitettura e ingegneria biodinamica: si sviluppa infatti su quattro livelli, così da consentire una movimentazione ottimale delle uve e del mosto solo per caduta, senza l’impiego di pompe o altri mezzi meccanici.

I vini della cantina Collemassari

Le tecniche di produzione dell’azienda permettono di ottenere etichette di pregio, come le tipologie Riserva, la cui fermentazione avviene in tinelli di legno conici e aperti attraverso follature manuali quotidiane. Per i vini rossi, così come per i bianchi e i rosati, la cantina Colle Massari prevede l’uso di tini di acciaio con follature semplici e temperature controllate. L’invecchiamento avviene in periodi variabili dai 10 ai 24 mesi, in barrique e tonneaux di rovere francese, oppure all’interno di tini in rovere di Slavonia, l’affinamento in bottiglia, invece, non è mai inferiore ai 6 mesi. Nascono così vini profumati dal colore rosso rubino che esprimono al naso note intense e fruttate, speziate e leggermente balsamiche, al palato il gusto è morbido e rotondo con una spiccata dolcezza tannica ed una punta di acidità. I vini bianchi Colle Massari all’esame organolettico si presentano di un colore giallo paglierino, mentre al naso esprimono note speziate e aromi dolci, con sensazioni minerali, il gusto è fresco e persistente, con una buona sapidità. Particolarmente apprezzati tra i Montecucco Colle Massari i rosè biologici, etichette che esprimono note di fragola, ciliegie mature e lamponi fin dal primo sorso, risultando al palato piacevolmente equilibrate e secche. Sfoglia il catalogo di Negoziodelvino e approfitta delle nostre offerte per acquistare le tue etichette preferite tra quelle della Cantina Colle Massari, assapora il gusto e la qualità della tradizione enologica toscana.