Roero Docg 2012 Massucco

Piemonte
Roero Docg
2012
Sku: 0823
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 12,60 € 15,15

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 37,80
Acquista
-17%
6 bottiglie
€ 75,60
Acquista
-17%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
89/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Azienda agricola Massucco La cantina Massucco produce vino da ben generazioni. Opera in Piemon...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Massucco
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Roero
Denominazione:
Roero Docg
Annata:
2012
Uvaggio:
100% Nebbiolo
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Di medio corpo e profumato
Abbinamenti cibo-vino:
Formaggi di media stagionatura, Pasta al sugo di carne, Scaloppine ai funghi, Coniglio, Tagliata di Manzo

Descrizione vino

Il Roero è la zona territoriale situata sul lato nord del fiume Tanaro, il vitigno Nebbiolo dà origine a un vino molto apprezzato e prestigioso chiamato “Roero” che in dialetto locale significa “dopo la regione”. Qui, sui pendii ripidi, relativamente sterili e dal suolo sabbioso delle colline del Roero, il vitigno Nebbiolo prospera su pendii rivolti a sud, meglio di altre colture locali.

Il “Roero DOCG della cantina Massucco” è un vino profumato, elegante e generoso con un colore rosso rubino intenso invitante. Il sapore è asciutto, ampio, caldo e talvolta vellutato che, insieme con i suoi tannini contenuti, ne fanno un vino molto popolare per la corrispondenza con i gustosi piatti della cucina locale.

Caratteristiche del vino Roero Docg

L’analisi organolettica mette in luce le particolari caratteristiche di questo prestigioso vino rosso da tavola dalla grande polivalenza. Alla vista risulta di un colore rosso rubino che con l’invecchiamento tende a diventare granato. Il profumo è gradevole, fragrante, delicato e persistente. Al sorso si esprime con un sapore asciutto e delicatamente tannico anche se di buon corpo e struttura.

La gradazione alcolica è di 14 volumi percentuali e l’acidità complessiva è di 5 ml per litro di vino.

Abbinamenti consigliati 

Il Roero va servito a temperatura ambiente, massimo 22° gradi centigradi, in bicchieri Grand ballon oppure Bordeaux. Si abbina a tutti i piatti della tradizione locale Piemontese, come il bollito e gli arrosti, anche i brasati e i risotti sono abbinamenti ideali.

Altri vini della cantina Massucco
Ti potrebbe piacere anche