-32%

Terramore Massucco

Piemonte
Terramore
2012
Sku: 0832
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 17,99 € 26,55

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 35,98
Acquista
-32%
3 bottiglie
€ 53,97
Acquista
-32%
6 bottiglie
€ 107,94
Acquista
-32%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Azienda agricola Massucco La cantina Massucco produce vino da ben generazioni. Opera in Piemon...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Massucco
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Rosso Igt
Denominazione:
Terramore
Annata:
2012
Uvaggio:
Nebbiolo, Corvina
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Tagliata di Manzo, Agnello, Maiale alla brace, Affettati e salumi, Risotto ai Funghi, Cannelloni

Descrizione vino

Il vino rosso Terramore della cantina Massucco deriva dall'unione di due grandi vitigni della tradizione locale: il Nebbiolo e il Corvina; frutti della terra ai quali si unisce l’amore per il vino. Un vino che si riferisce alla terra prestigioso e ricca di valori tradizionali. I vitigni impiegati nella produzione dell’innovativo vino della cantina Massucco danno origine a un'emozione, una armonia che riscalda il cuore. Un grande vino da meditazione, per coloro che amano contemplare. 

Caratteristiche del vino rosso Terramore

Le uve impiegate per la sua vinificazione derivano dai comuni di Castagnito e Roero per quanto riguarda il Nebbiolo, e dal cuore della Valpicella per quanto riguardano le uve di Corvina. I vitigni sorgono in madia ad un'altezza sul livello del mare di circa 330 metri e hanno un’esposizione ottimale verso sud Est.

Il contenuto zuccherino è di 18 grammi per litro di vino, l’acidità complessiva raggiunge i 7,3 grammi per litro e il volume alcolico è del 14 percento. Le caratteristiche organolettiche evidenziano un colore rosso rubino intenso, con un bouquet delicato, il vino è complessivamente fresco, con un corpo ben equilibrato e persistente. Il sapore e il suo profumo, sono intensi e delicati, ricordano la viola. 

Abbinamenti consigliati con questo vino Piemontese

Il vino Terramore va servito a temperatura ambiente non superiore ai 22° Gradi Centifìgradi in bicchieri ampi che favoriscono l’ossigenazione e la diffusione delle fragranze.

Ottimo come vino da meditazione per momenti di contemplazione solitaria. Può essere anche abbinato a piatti importanti e di grande struttura complessa, soprattutto secondi piatti.

Altri vini della cantina Massucco
Ti potrebbe piacere anche