offerta

Langhe Dolcetto "Colombé" DOC RATTI

Piemonte
Langhe Dolcetto Doc
2019
Sku: 0046
Disponibilità immediata
Q.tà
€ 10,80 € 13,50
Spedizione lunedì 21 settembre, se ordini oggi stesso

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 32,40
Acquista
-20%
6 bottiglie
€ 64,80
Acquista
-20%
12 bottiglie
€ 129,60
Acquista
-20%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2020

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Renato Ratti, figura di spicco del panorama vinicolo piemontese, nacque nel 1934. Dopo aver completa...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
RATTI
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Dolcetto d'Alba
Denominazione:
Langhe Dolcetto Doc
Annata:
2019
Uvaggio:
100% Dolcetto
Gradazione:
12,50%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Affettati e salumi, Gnocchi al ragù, Cannelloni, Grigliata di Carne, Galletto alla brace, Tortellini, Formaggi di media stagionatura

Descrizione vino

Dalla vinificazione di uve di Dolcetto D’Alba che nasce questo vino semplice ma di grande tradizione per la società Piemontese. Apprezzato in Italia e nel mondo per la sua immensa versatilità. La vendemmia delle uve selezionate si svolge tra la metà e la fine del mese di settembre quando raggiungono il giusto grado di maturazione. Segue poi in cantina la diraspa-pigiatura e la fermentazione alcolica a temperatura controllata di circa 28°C in tanks di acciaio inox. La durata media della macerazione è di circa 5 giorni. Poi la fermentazione malolattica in Novembre, si sviluppa in acciaio. In ultimo l’affinamento con permanenza di alcuni mesi in tank di acciaio inox.

 

Caratteristiche di questo Dolcetto D'Alba Doc

All’aspetto il vino si presenta di colore rosso rubino con pieni riflessi violacei. Il profumo è intenso, con sentori di ciliegia e prugna matura. Il gusto equilibrato, fresco, giustamente tannico, fragrante e vinoso dal retrogusto piacevolmente amarognolo.

 

Abbinamenti consigliato degustando questo vio rosso piemontese

Il vino perfetto per essere consumato quotidianamente; si sposa con antipasti, primi piatti e secondi di carne, prevalentemente bianca. Assolutamente da provare con gli agnolotti del plin al sugo d’arrosto. La temperatura di servizio ottimale è di 16° C. La gradazione aloolica raggiunta è di 13% Vol.

 

Altri vini della cantina RATTI
Ti potrebbe piacere anche