Morellino di Scansano DOCG Melini

Toscana
Morellino di Scansano DOCG
2019
Sku: 1965
Disponibilità immediata
Q.tà
€ 9,80 € 12,10
Spedizione venerdì 22 gennaio, se ordini entro 12 ore e 35 minuti

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 19,60
Acquista
-19%
3 bottiglie
€ 29,40
Acquista
-19%
6 bottiglie
€ 58,80
Acquista
-19%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
88/100
2021

Hai bisogno di aiuto?

La Casa Vinicola Melini ha sede a Gaggiano, a 300 metri di altitudine sui colli del Chianti Classico...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Melini
Regione
Toscana
Carta dei vini:
Morellino di Scansano
Denominazione:
Morellino di Scansano DOCG
Annata:
2019
Uvaggio:
85% Sangiovese, 15% vitigni complementari.
Gradazione:
13,50%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Di medio corpo e profumato
Abbinamenti cibo-vino:
Grigliata di Carne, Cotechino, Cotoletta alla milanese, Affettati e salumi, Formaggi di media stagionatura, Risotti, Cannelloni, Gnocchi al ragù

Descrizione vino

Il Morellino di Scansano nasce in una delle zone più incontaminate della Toscana. La parte costiera più a sud della regione, nota come Maremma Toscana, racchiusa tra le valli del fiume Ombrone e del fiume Albegna, e comprendente, oltre al territorio del comune di Scansano, parte dei comuni di Grosseto e Magliano in Toscana verso il Mar Tirreno, Campagnatico, Roccalbegna, Semproniano e Manciano verso il Monte Amiata e l’interno. Il vino che si produce in quest’area è quasi completamente a base di Sangiovese, localmente conosciuto come Morellino, deve le proprie peculiarità alle condizioni pedologiche ed al clima: i vigneti subiscono il benefico influsso delle brezze marine, che mitigano in estate le alte temperature diurne. L’uvaggio per il Morellino di Scansano della cantina Melini è per l’85% Sangiovese, e per il 15% composto da vitigni complementari. Le vigne selezionate per la sua produzione sorgono su terreni collinari, ben esposti, di natura alberese della zona collinare della provincia di Grosseto. Le altitudini medie oscillano da poche decine di metri sopra il livello del mare fino ad oltre 500 metri; il clima in generale è caldo secco, con una piovosità media annua relativamente bassa. La vinificazione è “in rosso”, con una macerazione di circa 20 giorni, durante i quali sono frequenti i rimontaggi. La fermentazione si svolge a temperatura controllata di 25°, segue l’affinamento in botti grandi di rovere francese che dona armonia al vino.

 

Caratteristiche del vino Morellino di Scansano

All’aspetto si presenta con un colore rosso rubino intenso; il profumo è fruttato e il sapore austero, caldo, leggermente tannico. Al naso predomina un intenso profumo fruttato. Al palato dimostra un leggero grado di tannino che accompagna un sapore caldo e austero.

 

Abbinamenti consigliati degustando questo vino rosso Cantina Melini

Si abbina alla perfezione con i piatti della tradizione maremmana e con gli antipasti a base di salumi, carni rosse in umido. La temperatura di servizio ideale è di circa 17° C in calice ampio che favorisce la diffusione dei profumi. Raggiunge una gradazione alcoolica di 13% Vol. e riesce a maturare in cantina per 3 anni prima di perdere le caratteristiche organolettiche.

Altri vini della cantina Melini
Ti potrebbe piacere anche