CANTINA DI MERANO MERAN

La prima pietra per la fondazione della Cantina di Merano fu posata nel 1901 con pochissimi viticoltori. Oggi, a distanza di oltre un secolo e la fusione della Cantina Burggräfler e della Cantina Vini Merano avvenuta nel 2010, la cooperativa vinicola conta oltre 360 soci. È soltanto con il loro sostegno che si sono potuti realizzare con successo i lavori per la ristrutturazione e l'ampliamento della Cantina. La riapertura nel giugno 2013 ha inaugurato una nuova era. La qualità nel vigneto, la qualità del lavoro e la qualità nel calice di vino hanno la massima priorità. L'origine e la provenienza delle uve devono essere sempre riconoscibili. Il vino deve rimanere fedele alle sue "radici" come sinonimo di trasparenza, carattere e autenticità. Ogni singola bottiglie diventa così un'esperienza veramente speciale. Da generazioni i viticoltori coltivano con successo i loro vigneti sui terreni fertili delle colline e dei versanti montuosi intorno a Merano e in Val Venosta. Ad altitudini comprese tra i 300 e i 900 m sul livello del mare l’esposizione ai raggi solari, le caratteristiche del suolo e il microclima cambiano spesso da un vigneto all'altro. L'interazione tra freschezza alpina e calore mediterraneo e le elevate escursioni termiche tra il giorno e la notte, conferiscono ai vini una finezza molto particolare, ma anche un aroma caratteristico.

Proprietario:
Cantina Prod. Merano Burggräfler Coop. Soc. Agr.
Enologo:
Stefan Kapfinger
Regione:
Trentino-Alto Adige
Anno di fondazione:
1901
Vini prodotti:
Sauvignon, Gewurztraminer, Pinot Nero, Schiava, Chardonnay, Pinot Grigio, Lagrein
Bottiglie totali prodotte:
1200000
Ettari vigne:
250 ha
Indirizzo:
CANTINA DI MERANO MERAN - Marlengo (BZ) - Via Cantina, 9
Vini della cantina CANTINA DI MERANO MERAN