Conero Riserva "Campo San Giorgio" DOCG UMANI RONCHI

Marche
Conero Riserva DOCG
2015
Sku: 3182
Disponibilità immediata
Q.tà
€ 40,90 € 49,00
Spedizione lunedì 01 marzo, se ordini oggi stesso

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 81,80
Acquista
-17%
3 bottiglie
€ 122,70
Acquista
-17%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
93/100
2021
3 Bicchieri gambero rosso
2021

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Cantina di straordinario valore, la Umani Ronchi nel corso dei decenni ha fatto conoscere in tutto i...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
UMANI RONCHI
Regione
Marche
Carta dei vini:
Rosso Conero
Denominazione:
Conero Riserva DOCG
Annata:
2015
Uvaggio:
100% Montepulciano
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Pasta al sugo di carne, Risotto ai Funghi, Tagliata di Manzo, Formaggi stagionati, Arrosto di carne, Stinco di maiale al forno, Risotti

Descrizione vino

Dalla vinificazione di uve di Montepulciano in purezza. La provenienza per le viti ricade nella tenuta Marchigiana del Conero. La vigna del Campo San Giorgio, con un’età media di 15 anni circa, è esposta a est-ovest, a 150 metri sul livello del mare. Il terreno, che risale a formazioni del plio – pleistocene marino, è profondo, franco argilloso e molto calcareo. L’appezzamento di 10.000 metri quadrati, conta 8.000 barbatelle per ettaro, impiantate ad una distanza di 2.1 metri tra le file, e 60 cm lungo la fila. La forma di allevamento scelta è ad alberello, strutturato in maniera da poter contenere la vegetazione sul filare. La potatura, molto corta, porta ad una produzione di circa 500-750 grammi di frutto per pianta, ed è capace di raggiungere una resa di 50-60 quintali per ettaro. La vendemmia, che è profondamente legata all’andamento climatico, normalmente avviene in Ottobre, periodo in cui le uve di Montepulciano raggiungono il miglior grado di maturazione fenolica. La vendemmia è eseguita a mano, e l’uva viene raccolta e trasportata in grandi casse. Per la vinificazione l’uva diraspata, con una piccola percentuale variabile di uva a grappoli interi, viene fatta fermentare senza alcuna pigiatura, in fermentini di acciaio e su lieviti autoctoni a 28-30°C, per un periodo di 14-16 giorni. Dopo la fermentazione malolattica, il vino viene affinato in legno piccolo per 12 mesi, e successivamente in botte grande per altri 12 mesi. Il vino non subisce chiarifica e filtrazione. Dopo l’imbottigliamento, il Campo San Giorgio rimane in ambiente termocondizionato per circa 8-10 mesi.

 

Caratteristiche del Conero Riserva "Campo San Giorgio" DOCG

All’aspetto che si evidenzia dall’esame organolettico il vino appare di colore rosso rubino intenso e impenetrabile, con riflessi vivaci e purpurei. Il profumo al naso esprime un bouquet pieno e fruttato. Emerge in particolare la ciliegia matura seguita da prugna e da buccia d’arancia, sentori che si amalgamano ad una certa speziatura, come radice di liquirizia e vaniglia. Il gusto si distingue per profondità, avvolge e si concentra la dolcezza del frutto che accompagna il palato determinando armonia e tannini setosi.

 

Abbinamenti consigliati con questo vino rosso della Cantina Umani Ronchi

Un vino rosso che si abbina alla perfezione con piatti ricchi e saporiti a base di carni rosse, selvaggina e cacciagione. Formaggi piccanti e stagionati. La temperatura di servizio è di 16° C in calice ampio che lascia ossigenare il vino. La gradazione alcoolica raggiunta è di 14% Vol.

Altri vini della cantina UMANI RONCHI
Ti potrebbe piacere anche