UMANI RONCHI

Cantina di straordinario valore, la Umani Ronchi nel corso dei decenni ha fatto conoscere in tutto il mondo le Marche e i suoi grandi vini. Fin dagli inizi della sua storia si è infatti distinta come interprete dei bianchi e dei rossi più rappresentativi della regione, il Verdicchio e il Rosso Conero su tutti.

Di proprietà della famiglia Bianchi-Bernetti da quasi cinquant’anni, la Umani Ronchi è stata fondata nel 1957 da Gino Umani Ronchi, a Cupramontana, nel cuore della zona di produzione del Verdicchio Classico dei Castelli di Jesi. Da allora ha conosciuto una crescita inarrestabile che l’ha portata nel corso degli anni a espandersi e ad aumentare il numero delle etichette prodotte, sempre ottenute guardando alla qualità più totale della propria produzione.

Con ben dieci differenti tenute - due delle quali situate in Abruzzo - facenti capo a tre distinte cantine, l’estensione vitata su cui attualmente l’impresa vitivinicola può contare supera i duecento ettari. In vigna, molti filari già da tempo hanno affrontato la conversione al biologico, e l’approccio agronomico è volto a rispettare al massimo ambiente ed ecosistema, con interventi selettivi e mirati che escludono il più possibile l’uso di sostanze chimiche. Dopo una rigorosa selezione operata già in fase di vendemmia, solamente i grappoli più schietti sono vinificati, e trasformati nell’ottica di esaltare ogni minima sfumatura del varietale e ogni più piccola peculiarità derivante dal terroir.

Dal “Plenio” al “Campo San Giorgio”, dal “Cùmaro” ai Verdicchio “Vecchie Vigne” e “Casal di Serra”, fino ad arrivare al Rosso Conero “San Lorenzo” e al Montepulciano d’Abruzzo “Jorio”, passando per tutti quelli che sono gli Spumanti e i Passiti, quelli etichettati “Umani Ronchi” sono vini di assoluto livello, che si esprimono in una gamma varia e intrigante. Un catalogo che oggi spicca per le eccellenze che è in grado di offrire grazie a un continuo lavoro di sperimentazione agronomica, di cura del vigneto e di adozione delle più evolute tecniche di coltivazione e di vinificazione, per quella che è un’azienda modello in grado di rendere grande l’Italia del vino nel mondo.

Proprietario:
UMANI RONCHI
Enologo:
Piersanti Luigi
Regione:
Marche
Anno di fondazione:
1957
Vini prodotti:
Verdicchio, Montepulciano d'Abruzzo, Pecorino, Rosso Conero, Lacrima di Morro, Trebbiano d'Abruzzo, Bianchello del Metauro
Bottiglie totali prodotte:
3000000
Ettari vigne:
205 ha
Indirizzo:
Osimo (AN) Via Adriatica, 12
Vini della cantina UMANI RONCHI