Zardetto

La casa Vitivinicola Zardetto opera nel cuore pulsante della DOCG Conegliano di Valdobbiadene. Un “Terroir” complesso, caratterizzato da un sistema collinare residuo degli antichi ghiacciai, non lontano dalla riva sinistra del fiume Piave, a uguale distanza dalle Dolomiti, che lo proteggono a Nord, e dal mare Adriatico, che tempera dolcemente il suo clima. È questo, il panorama della zona di produzione del Prosecco che si estende tra Conegliano e Valdobbiadene. Un territorio difficile da coltivare ma generoso al contempo. Vigneti dalle pendici estremamente ripide, rubati alle colline, centimetro per centimetro, dal duro lavoro dei viticoltori. La zona di produzione comprende 15 comuni e si estende su un’area di circa 18.000 ettari di superficie agricola di cui 6100 dedicati alla viticultura. La vite è coltivata solo nella parte meridionale dei colli, a un’altitudine che può raggiungere i 500 metri.

La cantina Zardetto è quotidianamente a contatto con il borgo abitato da gente devota a San Mauro, una comunità autosufficiente con stalla e coltivazioni tipiche della collina, tra cui la vite. Un’esistenza tra cose semplici e naturali sotto la protezione spirituale di San Mor.

Qui tra piante secolari nasce anche il fiume Monticano la cui acqua fino a quarant’anni fa veniva raccolta e serviva a tutte le famiglie della zona. Durante la prima guerra mondiale, la zona era sotto l’impero austro-ungarico: esisteva una “stellung Perdonanze”, trincea delle Perdonanze. Esiste ancora oggi una costruzione austriaca interamente in legno, probabilmente la sede del comando, collocata una volta vicino all’edificio della tenuta, ora donata da Fabio Zardetto ad un Museo della sulla Guerra Mondiale.

L’attuale vigneto della Tenuta San Mor è impiantato principalmente a Glera Prosecco, ed è suddiviso in 5 zone per meglio adattarsi alla sinuosità del terreno. Fabio Zardetto fondatore dell’impresa, che ha acquistato la Tenuta San Mor nel 100° anniversario della costruzione dell’attuale edificio (1913-2013), ha in progetto di ristrutturare la vigna, privilegiando la coltivazione biologica del prosecco. Oltre a mantenere inalterata la conformazione del terreno, seguirà la tradizione del luogo che prevede un gelso all’inizio di ogni filare, quale solerte guardiano della salute delle viti. Nelle intenzioni di Fabio questo, che è il vigneto per la produzione di Prosecco DOCG più a nord della zona Conegliano Valdobbiadene, sarà il laboratorio principe per lo studio, la conoscenza e la valorizzazione del Prosecco DOCG.

Enologo:
Fabio Zardeto
Regione:
Veneto
Vini prodotti:
Prosecco Extra Dry Docg, Cartizze, Prosecco Brut Docg, Prosecco Dry Docg, Prosecco DOC e Spumanti
Bottiglie totali prodotte:
1800000
Ettari vigne:
26 ha
Indirizzo:
Conegliano (TV); Via delle Foibe
Vini della cantina Zardetto