La Fusina

Azienda Agricola La Fusina

 

L’azienda Agricola La Fusina è situata nella frazione Santa Lucia in Piemonte, in uno dei luoghi più suggestivi del Doglianese.

Come testimonia un’antica mappa ritrovata nel solaio della cascina, la Fusina già dal 1792 era parzialmente coltivata a vigna.

Il Signor Luigi Abbona e la famiglia sono gli attuali proprietari e abitano la Fusina dal 1914, coltivando 18 ettari a vigneto. La vendemmia è ancora per la famiglia un momento emozionante, i frutti condensano il dono che la terra offre dopo un anno di intenso lavoro.

La raccolta selezionata dei grappoli e l’accurato lavoro in cantina portano alla produzione di vini dall’elevata qualità sempre pronti a stupire per la loro personalità.

Proprietario:
Abbona Luigi e Massimo
Regione:
Piemonte
Anno di fondazione:
1914
Vini prodotti:
Dogliani, Langhe Nebbiolo, Barbera, Langhe Dolcetto, Barbera d'Alba, Chardonnay e Barolo.
Bottiglie totali prodotte:
80000
Ettari vigne:
20 ha
Indirizzo:
Dogliani (CN) Frazione S. Lucia N° 33
Sito web:
www.lafusina.it

Intervista al produttore

Quali sono i progetti futuri della vostra cantina? 

Nel nostro futuro continuerà la nostra ricerca per migliorare sempre di più i nostri vini. Continueremo a dare come obiettivo finale un prodotto veramente genuino e naturale. Sarà per noi importante l’entrata dei nostri vini in mercati internazionali e in Paesi, al momento non coperti.


Per voi quanto è importante accrescere sempre di più la qualità dei vini da voi prodotti?

Come detto sopra, lo scopo della nostra Azienda e cercare di migliorare sempre di più i nostri prodotti, ma conservando tutte le caratteristiche del nostro territorio e della nostra terra.


Se dovessi convincere un cliente ad acquistare un vostro vino cosa gli diresti?

Il nostro vino nasce dalla passione e dall’amore della nostra terra. I nostri vini rispecchiano la terra, il nostro legame famigliare e il rispetto per la natura. Sono vini genuini e sinceri, con un giusto equilibrio tra tradizione ed innovazione.


Cosa è la cosa che preferisci del tuo lavoro? E qual è la cosa che meno ti piace?  

La parte del lavoro che preferisco è lavorare nei miei vigneti, nella nostra natura. Raccontare i nostri vini e il nostro lavoro a persone che apprezzano. La parte che mi piace di meno è dover “contrattare” con i possibili clienti italiani, a cui tante volte la cosa che interessa di più è il prezzo e non la qualità.

 
Ti telefona il primo ministro e ti chiede un tuo vino per una cena molto importante, che vino gli consiglieresti e perchè?

Sicuramente il nostro DOGLIANI SUPERIORE DOCG Cavagnè perché è il nostro vino più rappresentativo, nasce da una vigna molto vecchia con un’esposizione fantastica, le uve sono baciate dal sole dalla mattina alla sera, è il primo posto dove si scioglie la neve. Questa vigna fa pochissime uve, che assorbono tutto il calore della terra e assaggiando questo vino si ha l’impressione di conoscere perfettamente il nostro terreno. Lo abbinerei con un primo di carne (ravioli al plin con il ragù; oppure, essendo a Roma, bucatini all’amatriciana).

Se dovessi dare una consiglio a tutte le cantine della tua zona di produzione cosa gli diresti? 

Forza e coraggio!! Non smettete di raccontare il nostro vino, in nostro territorio, ognuno mantenga la propria identità, senza standardizzazione e vedrete che saremo premiati. 

Negli ultimi anni il mercato web è in forte espansione, le enoteche online si stanno sempre più facendo strada; come vedete questa novità di mercato?

Molto interessante e credo che sia il futuro delle nuove generazioni. Credo, però, che il modo migliore per comprare un vino, sia quello di prendersi un po’ di tempo, di venire nella cantina, conoscere le persone che lo producono e vivere per qualche ora la nostra realtà. Purtroppo il tempo è poco, abbiamo tutti dei ritmi frenetici quindi ben venga il mercato web, se dietro ci sono persone che hanno voglia di ricercare i prodotti giusti.

Come mai avete deciso di affidare la vendita di vini online all'enoteca Negoziodelvino?

Proprio perché credo che dietro il Negoziodelvino ci sono dei ragazzi che hanno voglia di conoscere veramente i prodotti e i produttori, a cui non importa di avere solo i “grandi nomi”, ma che sono alla ricerca di piccole realtà quasi sconosciute che lavorano bene. Non è da tutti girare per tutta italia degustando vini, e questa enoteca online a differenza delle altre lo fa, e da produttore credo che questa cosa sia importante, perché soltanto cercando qualità si è in grado di offrire qualità ai propri clienti e credo che questa sia la filosofia di Negoziodelvino.

Qual è il vino che vuoi consigliare ai clienti online di Negoziodelvino e perché lo consigli?

Bè direi dei nostri il Dogliani Superiore Cavagnè per i motivi che ho detto prima: è il nostro vino più rappresentativo, nasce da una vigna molto vecchia con un’esposizione fantastica, le uve sono baciate dal sole dalla mattina alla sera, è il primo posto dove si scioglie la neve. Questa vigna fa pochissime uve, che assorbono tutto il calore della terra e assaggiando questo vino si ha l’impressione di conoscere perfettamente il nostro terreno.

Vini della cantina La Fusina