-24%

Petite Arvine Valle d’Aosta "Fleur" DOP Les Cretes

Valle d'Aosta
Fleur Petite Arvine Valle d’Aosta DOP
2014
Sku: 1228
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 22,45 € 29,55

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 67,35
Acquista
-24%
6 bottiglie
€ 134,70
Acquista
-24%
12 bottiglie
€ 269,40
Acquista
-24%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

L’azienda vitivinicola Les Crêtes nasce nel 1989 in Aymavilles (Valle d’Aosta), pe...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Les Cretes
Regione
Valle d'Aosta
Carta dei vini:
Petite Arvine
Denominazione:
Fleur Petite Arvine Valle d’Aosta DOP
Annata:
2014
Uvaggio:
Petite Arvine 100%, bianco
Gradazione:
13,50%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Fruttato
Abbinamenti cibo-vino:
Pesce alla griglia, Carni Bianche, Affettati e salumi, Crostacei, Fritto misto di pesce, Tartare-carpaccio pesce, Formaggi freschi

Descrizione vino

Questo fantastico vino bianco Valdostano, rappresenta la massima espressione di tradizione locale e sapere aziendale nella vinificazione delle uve autoctone di Petite Arvine. Ricco di profumi e note avvolgenti che anticipano ampiamente il gusto.

Il vino Petite Arvine vanta la certificazione DOC che ne garantisce la Denominazione di origine Controllata. L’uvaggio impiegato per la sua vinificazione è al 100% Petite Arvine direttamente derivante dal ceppo autoctono valdostano. Tra i tanti riconoscimenti che questo vino è in grado di vantare, si segnalano gli importantissimi “tre bicchieri” gambero rosso.

La zona di coltivazione dei vigneti si estende per 25 ettari lungo l'asse orografico della Dora Baltea, nei comuni di Saint Pierre, Aymavilles, Gressan, Sarre, Aosta e Saint Christophe. Il territorio è caratterizzato da un'alta frammentazione dei vigneti ed elevate densità di impianto che raggiungono anche i 9.000 piedi/Ha, dovute alle pendenze dei terreni, i cui suoli morenici e sabbiosi, costituiscono l’ambiente ideale per la coltivazione di numerose varietà autoctone ed internazionali. Il clima alpino influenza fortemente le caratteristiche organolettiche dei vini locali. Le uve infatti, vendemmiate tardivamente, subiscono forti sbalzi di temperatura dovuti all'escursione termica autunnale che giunge anche a +22°C tra il giorno e la notte. Tale fenomeno, tipico delle aree montane, favorisce la formazione dei precursori aromatici nel grappolo, che arricchiscono considerevolmente la componente aromatica dei vini.

La vendemmia si svolge in maniera manuale alla fine del mese di settembre. La vinificazione prevede la pressatura soffice degli acini, e la successiva fermentazione che si prolunga per almeno 12 giorni, dove il vino è messo in vasche di acciaio inox mantenuto a temperatura controllata di 18 °C. Infine l’affinamento che dura 1 o massimo 2 mesi “sur lies”, caratterizzati da continui bâtonnages.

Caratteristiche del vino bianco Fleur Petite Arvine Valle d’Aosta

Le note gustative dell’esame organolettico ci permettono di apprezzare questo fantastico vino valdostano in ogni sua sfaccettatura. Il colore è brillante e giallo paglierino. Al naso appare subito floreale, ampio e ricco di fragranti note di gelsomino, peonia, mela, susina e agrumi. Spicca nel finale una vena sapida e fresca. Al gusto è equilibrato, con sottofondo marino e vivida mineralità.

Abbinamenti consigliati degustando Fleur Petite Arvine Valle d’Aosta DOP

Il vino Bianco Petite Arvine Fleur di Les Cretes, si abbina alla perfezione con piatti a base di pesce, crudi oppure cotti al vapore. Conchiglie, cozze, crostacei e carpacci di pesce in generale rappresentano i piatti ideali. Ottimo anche con la carne bianca leggermente speziata oppure con i salumi e con i formaggi poco stagionati o freschi.

Va servito in calice Tulipano alla temperatura di 10° C.

Altri vini della cantina Les Cretes
Ti potrebbe piacere anche