San Marzano

La storia della cantina San Marzano ha inizio nel 1962 quando alcuni vignaioli, appena 19, si uniscono per dare vita a questa sensazionale Realtà locale. Una cantina cooperativa capace di valorizzare al meglio i frutti del loro lavoro.

Con il passare del tempo La piccola e bella realtà è cresciuta al punto da attrarre oltre 1200 viticoltori e diventare un punto di riferimento non solo per la provincia di Taranto ma anche per tutta la Puglia.

San Marzano si trova infatti nel cuore della denominazione del Primitivo di Manduria, il più importante dei vini rossi della regione, una striscia di terra sospesa tra due mari, lo Ionio e l’Adriatico. Un’area caratterizzata da paesaggi incantevoli, dove vigne e ulivi fioriscono fianco a fianco su un manto di terra rossa. Oggi le Cantine San Marzano sono in grado di produrre una gamma di vini di particolare qualità, un risultato reso possibile da una costante attenzione nei confronti non solo del processo produttivo ma anche di tutte le pratiche agronomiche dei suoi soci, seguiti con attenzione in ogni fase del ciclo vegetativo della vite. Impianti moderni e tecnologicamente avanzati portano poi a vini sempre eleganti nel massimo rispetto dell’antichissima tradizione vitivinicola pugliese.

Enologo:
Caterina Bellanova e Filippo Baccalaro
Regione:
Puglia
Anno di fondazione:
203
Vini prodotti:
Negroamaro Salento, Bianco Salento, Primitivo di Manduria RISERVA, Primitivo di Manduria, Malvasia Nera Salento, Moscato Salento, Primitivo di Manduria Dolce e Salento.
Bottiglie totali prodotte:
3000000
Ettari vigne:
600 ha
Indirizzo:
San Marzano di San Giuseppe; Via Regina Margherita 149
Vini della cantina San Marzano