RUSSIZ SUPERIORE

Da alcuni documenti storici sembra che le origini dell’azienda Russiz Superiore risalgono addirittura al lontanissimo 1273, anno in cui il Patriarca di Venezia prese possesso di queste terre. È però nel 1967 che inizia la storia della moderna impresa vitivinicola, appartenente alla famiglia Felluga e oggi gestita da Roberto, grandissimo esperto di vino ed eccellente manager imprenditoriale. Siamo nel Collio goriziano, esattamente a Capriva del Friuli: è qui che, raggruppati in un corpo unico attorno alla cantina, si incontrano i cinquanta ettari vitati che rispondono al nome di Russiz Superiore, azienda che può vantare alcuni dei più bei filari dell’intera denominazione del Collio, condotti secondo l’agricoltura convenzionale, ma adottando metodi a basso impatto ambientale. Coniugando innovazione e tradizioni come poche altre aziende sono in grado di fare, dalla cantina Russiz Superiore escono etichette dallo stile impeccabile e ben riconoscibile. Tra i bianchi, i vini si prestano a essere bevuti relativamente giovani, ma possono essere lasciati affinare anche per diversi anni in bottiglia, così da ritrovarvi complessità minerali e toni fruttati maturi molto interessanti. I rossi, d’altro canto, sia autoctoni che internazionali, sono di grande struttura e si prestano a un lungo invecchiamento. Vini, quelli prodotti dalla cantina Russiz Superiore, che insieme costituiscono una gamma solida e coerente, elegante e pregevole, punta di riferimento indiscusso dell’intera eccellenza del Collio.

Proprietario:
Felluga
Enologo:
Felluga Roberto e Felluga Alessandro
Regione:
Friuli Venezia Giulia
Vini prodotti:
Ribolla Gialla, Sauvignon, Merlot, Refosco, Pinot Grigio, Pinot Bianco
Vini della cantina RUSSIZ SUPERIORE