Ceci

Le Cantine Ceci, sono state fondate da Otello, oste della bassa pianura parmense, sapendo coniugare la storia del vino al suo futuro. 
Tutto nacque nel 1938 nella sua trattoria, dove si mangiava la migliore trippa della provincia e dove Otello mesceva il Lambrusco che produceva acquistando l’uva dai contadini della zona.
I suoi figli Giovanni e Bruno erano ancora dei bambini, ma avevano già compreso quale fascino suscitasse in loro la pigiatura dell’uva nella stagione della coinvolgente vendemmia. La ristorazione fu così abbandonata per dare il via all’avventura delle Cantine Ceci.

A continuare questo percorso sono oggi i nipoti di Otello: Alessandro, Maria Teresa, Maria Paola , Elisa e Chiara; sono loro a rappresentare l’anima nuova dell’azienda e a contribuire a fornire un nuovo impulso a ciò che è stato fatto in precedenza, per costruire basi ancora più solide per chi verrà dopo di loro; per parlare attraverso il territorio ed esprimere ciò che questa terra è in grado di dare, senza mistificazioni, puntando sulla grande qualità di ciò che propongono sul mercato enologico, non trascurando l’innovazione dei prodotti, sia dal punto di vista organolettico che estetico, arrivando a distribuire spumanti e Otello Nero di lambrusco in una bottiglia quadrata unica al mondo.

La rapida espansione è iniziata negli anni ’90, con la nascita del Lambrusco Terre Verdiane, con cui questo vitigno conobbe una nuova giovinezza e inaspettato prestigio.

Proprietario:
Alessandro Ceci
Regione:
Emilia Romagna
Anno di fondazione:
1938
Vini prodotti:
Lambrusco Secco, Lambrusco Amabile, Malvasia, Spumante Extra Dry, Spumante Brut
Bottiglie totali prodotte:
1000000
Vini della cantina Ceci