-27%

Moscato d'Asti "Dolcevita" DOCG PICO MACCARIO

Piemonte
Moscato d'Asti DOCG
2020
Sku: 2901
Disponibilità immediata
Q.tà
€ 10,80 € 14,80
Spedizione lunedì 01 marzo, se ordini oggi stesso

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 21,60
Acquista
-27%
3 bottiglie
€ 32,40
Acquista
-27%
6 bottiglie
€ 64,80
Acquista
-27%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2021

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

  Nel 1997 i fratelli Pico e Vitaliano Maccario decisero di creare la loro cantina in una tenu...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
PICO MACCARIO
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Moscato
Denominazione:
Moscato d'Asti DOCG
Annata:
2020
Uvaggio:
100% Moscato
Gradazione:
5,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Leggero e fresco
Abbinamenti cibo-vino:
Dolci al cucchiaio, Frutta secca, Cioccolato

Descrizione vino

Il Moscato d'Asti Dolce Vita dell'azienda Pico Maccario si manifesta, al sorso, in tutta la sua complessità. Aromi e sentori fruttati e floreali derivano da Moscato allevato su suoli costituiti da importanti minerali e nutrimenti in grado di nutrire in maniera adeguata le uve. I vigneti dell'azienda si estendono fino a dove la vista può spaziare. Si tratta di 60 ettari di vitigno che si sviluppano senza interruzione alcuna. I terreni di natura pleistocenica fluviale e lacustre antica ricoprono dolci colline concentriche che si snodano lungo l'Alto Monferrato, conosciuto come una delle zone vitivinicole più vocate al mondo. Il prodotto è frutto di una vinificazione attenta e curata che partendo dal vigneto arriva al consumatore finale con profondo rispetto per il vitigno utilizzato. Questa porzione territoriale del Piemonte è la casa del Moscato che trova condizioni ideali allo sviluppo fenologico e alla buona vigorosità. Durante l'anno gli viene prestata la cura come ad un bambino di cui si aspettano i primi passi e primi progressi fino al raggiungimento della maturazione ideale per iniziare la vendemmia. La raccolta manuale delle uve, la loro pressatura soffice e la successiva immissione in autoclave preservano le caratteristiche organolettiche delle uve di partenza. Decisiva è la permanenza di alcune ore sulle bucce per estrarre importanti componenti precursori di aromi e gusto. Il vitigno impiegato per la sua produzione è quello di Moscato puro al 100%. La provenienza è quella classica del Piemonte, a Mombaruzzo in provincia d’Asti. La vinificazione prevede che il mosto viene separato dalle bucce dopo una permanenza di poche ore. Segue la fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata fredda dove si procede con la presa di spuma. In ultimo l’affinamento del vino che prevede una breve permanenza in bottiglia.

 

Caratteristiche di questo vino bianco piemontese Moscato DOCG

All’aspetto si presenta di colore giallo paglierino brillante. Il profumo è ampio e aromatico, caratteristico, con sentori di frutta candita, mele e miele. Il gusto al palato è delicatamente dolce, morbido ed in perfetta armonia tra dolcezza ed acidità.

 

Abbinamenti consigliati degustando il "Dolce vita" Moscato d'Asti DOCG della cantina Pico Maccario

Un vino che come da tradizione italiana è ideale con i dolci, a fine pasto. Più recentemente sono stati suggeriti abbinamenti più originali, anche con cibi salati, come ad esempio alcuni formaggi, e cibi dal sapore piccante o speziato. Interessante anche l’abbinamento con la frutta, ad esempio i fichi o il melone. La temperatura di servizio deve essere basse e mai superiore ai 10° C. la gradazione alcoolica raggiunta è di 5% Vol.

Altri vini della cantina PICO MACCARIO
Ti potrebbe piacere anche