Le Vigne di Zamò

La Cantina Vigne di Zamò è situata in Friuli-Venezia Giulia, più precisamente a Rosazzo in provincia di Udine. Le sue origini risalgono al 1978 quando Tullio Zamò acquista 5 ettari di vigna sulla collina della Rocca Bernarda; qualche anno più tardi, i figli Pierluigi e Silvano prendono in affitto i vigneti intorno all’Abbazia di Rosazzo e così con il marchio “Abbazia di Rosazzo”, iniziano a produrre i primi vini in barrique, come il Ronco delle Acacie ed il Ronco dei Roseti. L’Azienda arriva ad una svolta importante nel 1987 quando nel team fanno il loro ingresso Silvano Formigli per quanto riguarda lo sviluppo commerciale e Franco Bernabei, enologo di fama mondiale. E’ così che l’anno successivo il Ronco Dei Roseti ottiene l’ambito riconoscimento dei Tre Bicchieri del Gambero Rosso. L’Azienda inizia ad allargare sempre di più i suoi confini con l’ulteriore acquisto di vigne sui Ronchi di Buttrio e in seguito sulla collina di Rosazzo, raggiungendo un totale aziendale di 35 ettari vitati. Il punto di forza dell’Azienda è proprio la possibilità di poter usufruire di ben 3 terroirs: Rosazzo, Buttrio e Rocca Bernarda. Insieme ad Oscar Farinetti, Pierluigi, Silvano e Brigitte hanno continuato a dirigere l’azienda seguendo il percorso già tracciato da Tullio, continuando a valorizzare la tradizione così come il territorio del Friuli Venezia Giulia, perseguendo e la qualità ma anche il rispetto per la terra e i vitigni autoctoni.

Proprietario:
Fontanafredda
Enologo:
Toso Alberto
Regione:
Friuli Venezia Giulia
Anno di fondazione:
1978
Vini prodotti:
Friulano, Sauvignon, Ribolla Gialla, Cabernet Franc, Cabernet Sauvingon, Picolit; Pinot Grigio, Pinot Bianco
Bottiglie totali prodotte:
270000
Ettari vigne:
42 ha
Indirizzo:
Le Vigne Di Zamò - Manzano Loc. Rosazzo (UD) - Via Abate Corrado, 1
Vini della cantina Le Vigne di Zamò