Bolla

Con più di un secolo di esperienza, La cantina Bolla è una cantina che produce vini classici veneti, nel rispetto della tradizione e del territorio. La cantina del Nonno, il cuore della tradizione, arricchita nel tempo con 1.700 barriques e 35 tonneaux conserva ancora le botti di rovere di Slavonia risalenti al 1883.

Christian Scrinzi è l'interprete della qualità Bolla, erede consapevole della grande tradizione di questa cantina. Enologo di lunga esperienza, maturata in diverse occasioni anche di carattere internazionale, ha anche approfondito la sua conoscenza delle tecniche enologiche presso le nuove realtà vitivinicole del Nuovo Mondo: Cile, Nuova Zelanda e Stati Uniti, nella Napa Valley, dove resistono le uve a piede franco; inoltre ha operato presso famose aziende della tradizione enologica europea in Francia.

Il territorio

La filosofia Bolla è legata alla tradizione e al territorio. Il lungo processo che porta l’uva a diventare vino è un grande reticolo di conferenti che lungo le strade della Valpolicella portano le loro uve alla vinificazione.

Territori ricchi di passione, contadini che curano i vigneti da sempre e le nuove generazioni che ne perfezionano la gestione. I comuni di Negrar, San Pietro in Cariano, Domegliara e poi nel territorio patria del Soave, Monteforte d’Alpone, Fittà, ma anche Custoza, Sona, Castelnuovo per uno dei nostri migliori bianchi, per finire a Bardolino, Calmasino, Lazise dove, carichi di uve rosse lasciano la strada per diventare un profumato chiaretto. Tutti territori vocati, anima della qualità Bolla.

Proprietario:
Gruppo Italiano Vini
Regione:
Veneto
Anno di fondazione:
1883
Vini prodotti:
Amarone Riserva, Amarone, Valpolicella Ripasso, Valpolicella Classico Superiore, Valpolicella Classico, Recioto
Vini della cantina Bolla