Vini Rosè Piemontesi

Negoziodelvino propone un vasto assortimento di rosè del piemonte, vini di grande caratura ideali per accompagnare con freschezza ed eleganza i momenti di relax e di svago. Il vino rosato piemontese è ottenuto con un particolare metodo di lavorazione. Le uve a bacca nera vengono vinificate in bianco tramite una macerazione che ha una durata temporale molto breve, che varia dalle 24 alle 36 ore. Questo processo che interrompe a metà la vinificazione conferisce alla bevanda delle particolari proprietà organolettiche, che lo contraddistinguono.

Questo nuovo metodo si diffuse presto in tutto il territorio della penisola dando vita a una vasta gamma di rosati italiani. Tra questi, la varietà prodotta in Piemonte, proviene dai vigneti distribuiti a differenti altitudini nel Monferrato e nelle colline di Asti, Vercelli, Novara e Torino: una zona molto vasta caratterizzata da un clima continentale con forti escursioni termiche e suoli argillosi. Si tratta di una delle aree più blasonate di tutto lo scenario nazionale, nella quale si producono etichette di pregio apprezzate in tutto il mondo. Non fa certo eccezione la produzione di rosati del Piemonte, con proposte che raccolgono il meglio della lunga tradizione locale e la ripropongono in una veste nuova, moderna e accattivante, perfetta per aperitivi e situazioni dal carattere leggero e informale.

Caratteristiche organolettiche e abbinamenti

I rosati disponibili nella selezione di vini del Piemonte sono ottenuti dai vigneti più diffusi e rinomati della regione, come ad esempio Nebbiolo, Pinot, Cortese e Barbera, che traggono dai terreni argillosi e calcarei sui quali insistono le migliori condizioni per una crescita completa e per lo sviluppo di un carattere originale e distintivo. Queste uve vengono raccolte a piena maturazione, solitamente a Settembre, e si presentano con un colore chiaro e brillante, che cambia in base al tempo di macerazione acquistando tonalità più intense. Il profumo è delicato con note sensoriali che richiamano la rosa e i frutti rossi, e il sapore è corposo e sapido, perfetto da accostare a salumi, antipasti di pesce, frittate di verdure e torte salate.

Caratteristici di questa regione italiana ad alta tradizione vitivinicola sono gli spumanti piemontesi, tra i quali non potevano mancare i rosati, particolarmente indicati come vini per l’aperitivo. Ottenuti con il metodo classico da uve coltivate nella zona delle Langhe ad un’altitudine di 200 sul livello del mare, sono sottoposti a un processo di lavorazione articolato in varie fasi: la fermentazione a temperatura controllata in serbatoi d’acciaio, la maturazione in botti e l’affinamento in bottiglia. Il loro colore è rosa brillante, con riflessi rossi intensi, hanno aromi che ricordano fiori e spezie e un gusto secco e strutturato. Ideali per accompagnare l’aperitivo, possono essere degustati anche con pietanza a base di verdure, crostacei e pesce.

Le aziende enologiche più rinomate

Sono numerose le aziende enologiche specializzate nella vinificazione dei rosati piemontesi, come ad esempio la cantina Banfi. Fondata nel 1978 dai fratelli italoamericani John e Harry Mariani che hanno acquisito l’azienda ottocentesca Bruzzone, è oggi una delle punte di diamante nella produzione di spumanti italiani. A catalogo trovi anche le etichette di altre rinomate cantine, he per la qualità dei loro prodotti, hanno guadagnato un posto di rilievo nella scena enologica nazionale e internazionale: La Fusina, Villa Sparina, Fontanafredda, La Scolca, Sordo e Salvano. Aziende che sono state capaci di portare avanti una produzione viticola di qualità, integrando sapientemente i metodi di lavorazione tradizionali con metodologie all’avanguardia. Esplora l’enoteca online Negoziodelvino e seleziona con un clic le etichette di vino rosato piemontese che stavi cercando, per sorprendere gli ospiti con etichette dal carattere unico, e per accompagnare ogni occasione con eleganza e leggerezza.