ROSA DEL GOLFO

La Cantina salentina “Rosa del Golfo” ha oltre due secoli di storia. Il legame indissolubile tra la Famiglia Calò e la terra  iniziò con la coltivazione di un piccolo appezzamento con viti e ulivi da parte del capostipite Leopoldo; con l'ottica di aprire la produzione al mercato anche estero, cercando di catturare l'attenzione in particolare della Francia, negli anni '30 venne aperta una filiale commerciale in provincia di Varese. Nel 1963 venne prodotta la prima bottiglia di Rosato Rosa del Golfo, che di lì a poco avrebbe dato il nome alla cantina stessa: il nome fu scelto come omaggio al vino simbolo del territorio salentino e al paesaggio stesso, con chiaro riferimento alle sfumature e alle tonalità tipiche del Golfo di Gallipoli. Ulteriore riferimento al legame tra la Cantina e il territorio è testimoniato dal fatto che tutt'oggi questa azienda di Alezio basa la sua produzione su vitigni autoctoni quali Negroamaro, Primitivo e Malvasia Nera Leccese, particolarmente favorita sia dal terreno argilloso-calcareo ricco di ferro, sia da un clima temperato.

Proprietario:
Famiglia Calò
Enologo:
Angelo Solci
Regione:
Puglia
Anno di fondazione:
1938
Vini prodotti:
Primitivo, Rosso Salento e Verdeca
Bottiglie totali prodotte:
300000
Ettari vigne:
40 ha
Indirizzo:
ROSA DEL GOLFO - Alezio (LE) - Via Garibaldi, 18
Vini della cantina ROSA DEL GOLFO