PALADIN

La cantina Paladin è nata nel 1962. Ad oggi può vantare oltre mezzo secolo di storia: ben cinque decenni, fatti di passione, dedizione, ricerca e rispetto delle tradizioni, che hanno portato la famiglia Paladin a far parte delle più importanti realtà enologiche del Veneto e non solo, dato che nel corso degli anni gli stessi Paladin sono diventati protagonisti anche di altre realtà vitivinicole, in Toscana con le Tenute di Castelvecchi e Vèscine, e in Franciacorta con Castello Bonomi. L’azienda fondata da Valentino Paladin, ora è costituita in gruppo, sapientemente condotto dai figli di quest’ultimo, Carlo, Lucia e Roberto, che quotidianamente amministrano l’impresa grazie a continui e costanti stimoli, volti sempre però a raggiungere quello che sin dalle origini è stato l’obiettivo principale: produrre vini di grande tipicità territoriale, rispondenti alla massima eccellenza possibile.

In Veneto, i Paladin gestiscono la cantina “Bosco del Merlo”, creata nel 1977 ed estesa oggi su una superficie di circa cento ettari, dei quali 84 sono vitati. Tra i filari, nel massimo rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema, è applicata una viticoltura ragionata, così da esaltare le migliori caratteristiche del frutto. Allevate a cordone speronato e coltivate secondo le norme dell’agricoltura biologica, le piante sono curate in maniera rigorosa e scrupolosa, cosicché arrivano a produrre uve pregiate e qualitativamente impeccabili.

Tanto grappoli di uve internazionali quanto di varietà autoctone, arrivano in cantina per essere lavorati impiegando tutte le più moderne tecniche e tecnologie enologiche, adoperate e applicate sempre però in modo tale da mantenere integre le tipicità e le peculiarità intrinseche del frutto. Dopo la fermentazione, i vini riposano per periodi più o meno lunghi sulle proprie fecce fini, così da acquisire struttura, complessità ed eleganza.

Nascono in questa maniera etichette che ricevono ormai da anni premi e riconoscimenti internazionali. Dallo Chardonnay al Pinot Grigio, dal Traminer Aromatico fino ad arrivare al Prosecco Brut e Millesimato, passando per il Merlot, per il Cabernet e per il Raboso, sono vini, quelli che recano sovraimpresso il nome “Paladin”, che insieme arrivano a costituire una gamma ampia e variegata, particolarmente interessante sotto il profilo delle caratteristiche organolettiche, ed estremamente eccellente dal punto di vista qualitativo.

Proprietario:
Famiglia Paladin
Regione:
Veneto
Anno di fondazione:
1962
Vini prodotti:
Prosecco Extra Dry, Prosecco Dry, Moscato, Chardonnay, Pinot Grigio, Traminer Aromatico, Merlot, Cabernet, Ryrah, Malbech e Raboso
Vini della cantina PALADIN