Zymè

Cantina Zymè

Una storia complessa che parte da 25 anni fa. Una generazione che ha basato le sue esperienze sulla tradizione locale e sulla conoscenza ereditata dai nonni della famiglia, pilastri per la realtà attuale.

L’avventura di Celestino Gaspari inizia in giovanissima età in Val d’Illasi nei terreni di famiglia lavorando a fianco dei genitori e conseguendo studi nel settore agrario. L’incontro determinante arriva però a 20 anni quando conosce il futuro suocero, Giuseppe Quintarelli, assieme al quale per 11 anni lavora nell’omonima azienda, per passare poi ad essere lui stesso un elemento di nascita e crescita per una decina di aziende della zona. Si arriva così all’attuale realtà dove l’esperienza acquisita nel panorama viticolo – enologico propone di fatto l’azienda agricola Zýmé aprendo il passo alla collaborazione con persone qualificate, professionali e soprattutto appassionate, che ne costituiscono il tessuto, la struttura e la determinazione negli anni.

Il nome deriva dal greco antico. Significa “lievito”, termine fondamentale nel mondo dell’enologia. Il logo descrive un pentagono tracciato all’interno della foglia di vite pentalobata, simbolo dei cinque elementi principali per la produzione del vino: Uomo, Vite, Terra, Sole, Acqua.

Le cantina dell’azienda Zymé sono due. La prima quella più caratteristica ed è ricavata in una antica cava di arenaria del XV° secolo situata nel cuore della Valpolicella Classica. Suggestiva, sotterranea e ideale per garantire giusta sinergia agli elementi che contraddistinguono il vino dell’azienda. La simbiosi tra vino e roccia madre che costituisce la cava genera di fatto un perfetto equilibrio di energie.

La seconda struttura, più moderna, predilige alla caratterizzazione l’aspetto logistico, dettato dal mercato attuale. Al suo interno è possibile gestire tutto il processo di produzione del vino della cantina Zymé. In cantina si utilizzano comunque tecnologie semplici a rispetto dell’integrità delle uve, dei mosti e quindi dei vini stessi.

Vini della cantina Zymè