BISOL

Storica realtà di Santo Stefano di Valdobbiadene, Bisol può vantare 20 diversi appezzamenti in alcune delle più belle e scenografiche aree della denominazione, tra le ripide colline che da Valdobbiadene sfumano verso Conegliano. Un territorio molto frazionato e costellato da piccoli possedimenti, tanto che la media dell'estensione di ogni singola proprietà è di poco più di un ettaro. Questa particolare situazione permette alla famiglia Bisol di avere una conoscenza “millimetrica” del territorio, lavorando così nel più assoluto rispetto della qualità e custodendo un ambiente che si tramanda di padre in figlio da generazioni. Sintetizza efficacemente Gianluca Bisol, direttore generale dell'azienda: "Lavoriamo con grande passione affinché Conegliano abbia lo stesso prestigio di Reims, Valdobbiadene lo stesso fascino di Epernay e il Prosecco la stessa notorietà della Champagne". Una cura che troviamo nelle vigne, dove Bisol governa con la massima attenzione ogni singola fase della filiera produttiva, dall'allevamento della vite alla vendita, dall'acino al bicchiere. Prosecco eccezionali, unici nel panorama produttivo della zona.

Proprietario:
Bisol
Enologo:
Bisol Desiderio
Regione:
Veneto
Anno di fondazione:
1542
Vini prodotti:
Prosecco Extra Dry, Prosecco Brut, Cartizze, Prosecco Dry
Bottiglie totali prodotte:
950000
Ettari vigne:
175 ha
Indirizzo:
Valdobbiadene, Via Follo 33
Vini della cantina BISOL