Spumante Sicilia

La regione, nell’universo vinicolo della penisola rappresenta sicuramente una piccola oasi fatta di qualità e di eccellenza, difatti i vini siciliani storicamente caratterizzati da forti e ricche di personalità, trovano invece nello spumante un prodotto speciale fatto di raffinatezza e pregio.

La terra sicula vanta un’antica tradizione vinicola, come testimoniano i vari reperti archeologici legati al mondo sia fenicio che a quello della Magna Grecia. Furono proprio questi ultimi ad introdurre coltivazioni di livello come il Grecanico migliorando anche le coltivazioni esistenti.

Dopo periodi di buio dovuti, nella metà del 1500 si intensificò la coltivazione sia nella zona di Palermo che nell’isola di Lipari. Purtroppo è solo sul finire del secolo scorso che si vide l’evolvere di una fiorente attività di produzione e distribuzione, soprattutto con l’utilizzo di bacche endemiche che videro la diffusione di vini bianchi di altissima qualità, come Inzolia, o Grillo, sia con vini di importazione come lo Chardonnay o il Muller Turgau, capostipiti degli attuali spumanti sicilia.

Una delle particolarità di questa regione che da i suoi frutti nella coltivazione della vite, sta proprio nel clima mite e nella qualità del terreno di origine vulcanica che offre fertilità e facile crescita per qualsiasi tipologia di uve.

Bollicine di altissima qualità e giusto

I vini spumanti frutto delle terre siciliane, sono prodotti di altissima qualità, come il Nerello Mascalese, raccolto in maniera anticipata, prima della completa maturazione, con un affinamento in bottiglia per almeno 24 grazie all’utilizzo di lieviti attentamente selezionati che creano quel piacevole effetto al palato tipico dei vini spumanti siciliani, con note fruttate e floreali e spiccata mineralità con una notevole spalla acida.

Invece, nella zona sud-occidentale vicino ad Agrigento si coltiva un’uva ad impasto calcareo che riesce a far fiorire una qualità di 100% Chenin Blanc con uno spumante siciliano di colore giallo paglierino frutto dell’’affinamento finale in bottiglia di 3 mesi che regala una gradazione alcolica di 11.5%.

Di particolare pregio è anche lo spumante Donnafugata che si caratterizza per una finezza ed eleganza sorprendente che riesce a conquistare anche i più esigenti esperti. Il terreno ricco di calcare e potassio, dona a questo eccellente prodotto di Sicilia, un sapore fresco e riconoscibile, ricco di profumi mediterranei, come gli agrumi e i fiori bianchi, con un perlage ricco e persistente che si accentua col giusto abbinamento con i migliori piatti della tradizione di questa terra.

Abbinamenti forti e decisi per gustare ogni aroma

Lo spumante siciliano è estremamente duttile e si abbina in maniera ottimale con tutti i crudi di pesce, con i frutti di mare e crostacei, ma si assapora ottimamente anche fuori pasto sia come aperitivo oppure anche successivamente il convivio, per condividere un momento di piacere con amici o parenti.

Il sapore fruttato che lo contraddistingue e le note balsamiche di agrumi e timo danno al vino spumante siciliano quel tocco esotico che non si riesce a trovare negli altri prodotti dello stivale.

I contrasti forti lo vedono sposarsi con alternata delicatezza alla bottarga di muggine e di tonno, prodotto prelibato dei mari della zona, l’uovo di tonno rosso dal sapore unico, si sposa con eleganza con lo spumante siciliano servito ad una gradazione che va dai 6° agli 8° C su calici di larga ampiezza, senza svasatura, per sentire al meglio tutte le proprietà organolettiche percepibili all'olfatto e al gusto.

Cerca con attenzione tra gli articoli presenti nel nostro catalogo, visitando la nostra enoteca online potrai ampliare la tua cantina personale con un prodotto unico godendo al meglio delle nostre vantaggiose offerte e dei prezzi incredibili, con le quali potrai gustare il frutto di una terra ricca di sole e mare, cuore della cultura mediterranea.