Romanelli

L’azienda agricola Romanelli nasce nel 1978, quando sig. Romanelli Amedeo e suo figlio Costantino Romanelli decidono di dedicarsi a tempo pieno a questa cantina che nel corso degli anni è diventata un punto di riferimento in tutta la regione Umbria.

Nel corso degli anni l’azienda agricola Romanelli si è ampliata mantenendo sempre una gestione “familiare” e si è distinta per la qualità dei suoi prodotti, tanto da esser più volte premiata per la produzione dei proprio vini, dalle maggiori testate nazionali ed internazionali del settore vitivinicolo.

A oggi Romanelli è diventata una cantina di rilievo, questo grazie al duro lavoro dei titolari Devis e Fabio che nel corso degli anni hanno improntato un lavoro finalizzato a ottenere vini di qualità, nel rispetto delle territorio; grazie a questo duro lavoro il nome l’azienda Agricola Romanelli si riesce a distinguere per i propri vini che sono di eccellenza.

Proprietario:
Famiglia Romanelli
Enologo:
Goffredo Agostini
Regione:
Umbria
Anno di fondazione:
1978
Vini prodotti:
Sagrantino Montefalco, Montefalco Rosso, Sagrantino Montefalco Riserva, Grechetto Colli Martani, Passito Sagrantino Montefalco
Bottiglie totali prodotte:
40000
Ettari vigne:
7 ha

Intervista al produttore

Quali sono i progetti futuri della vostra cantina?

Dal 2011 stiamo lavorando a dei Cru di Sagrantino e Grechetto, vitigni autoctoni che vogliamo valorizzare al massimo esaltandone ancora di più la struttura ed il potenziale evolutivo.


Per voi quanto è importante accrescere sempre di più la qualità dei vini da voi prodotti?

La ricerca dei massimi livelli è la base della nostra filosofia di lavoro. Non ricordiamo un'annata in cui non si sia cercato di migliorare alcuni aspetti agronomici ed enologici in virtù delle esperienze passate.

Siamo fermamente convinti che accompagnare il naturale miglioramento dell'equilibrio biologico dei vigneti sia la base per esaltare le caratteristiche dei vitigni e del territorio.


Se dovessi convincere un cliente ad acquistare un vostro vino cosa gli diresti?

Che sicuramente non manca personalità. Uno stile che si distingue da quello con cui in genere si identificano i vini del nostro territorio. Credo di poter dire che il territorio e il nostro modo di lavorare siano chiaramente distinguibili nei nostri vini.


Cosa è la cosa che preferisci del tuo lavoro? E qual è la cosa che meno ti piace?

La cosa che più mi piace è che non si finisce mai di imparare, pertanto neanche di migliorare. Potrei dire che se si osserva la natura nei suoi molteplici aspetti (almeno quelli che riusciamo a cogliere) e nel tempo, le possibilità di migliorare e migliorarsi tendono ad infinito. Questo è uno stimolo continuo che mi esalta.

Sul non mi piace... ancora niente

 
Ti telefona il primo ministro e ti chiede un tuo vino per una cena molto importante, che vino gli consiglieresti e perchè?
Sicuramente un Montefalco Sagrantino Docg da abbinare con un capretto arrosto.


Se dovessi dare una consiglio a tutte le cantine della tua zona di produzione cosa gli diresti? 

Consigli non mi sento di darne ma esorterei tutti a fare gruppo e scambiarsi esperienze più possibile sia dal punto di vista produttivo che commerciale.

Negli ultimi anni il mercato web è in forte espansione, le enoteche online si stanno sempre più facendo strada; come vedete questa novità di mercato?

Stranamente arrivata tardi in Italia ma in forte crescita (forse anche troppo forte). Credo che se fatta seriamente la vendita on-line possa dare ottime soddisfazioni sia ai cliente sia ai produttori.

Come mai avete deciso di affidare la vendita di vini online all'enoteca Negoziodelvino?

L' idea di vedere tanta qualità in un unico scaffale virtuale ci ha decisamente dato la spinta ad iniziare la collaborazione. Poi anche se il web può sembrare freddo questo sito è fatto da persone che hanno grande passione che mettono a disposizione dei clienti.

Qual è il vino che vuoi consigliare ai clienti online di Negoziodelvino e perché lo consigli?

Per non dire sempre Sagrantino dico Montefalco Rosso Riserva “Molinetta”.

Il Montefalco Rosso nella versione Riserva è prodotto solo da poche cantine, è un vino quasi sconosciuto ai più o che raramente capita di bere ma che nelle versioni più riuscite. 

Vini della cantina Romanelli