Bellavista

Cantina Bellavista

La Cantina Bellavista rappresenta l’eccellenza delle bollicine italiane, situata in un angolo di rara bellezza tra il lago d’Iseo e la Pianura Padana si estende per 190 ettari di vigne divisi in 107 crù dislocati in 10 dei più significativi comuni della Franciacorta.

Il percorso del vino Bellavista inizia nel 1977 dall’idea di Vittorio Moretti che ha saputo sviluppare le proprietà scegliendo le vigne con le migliori esposizioni, coltivando le proprie terre con una filosofia che armonizza tradizione e innovazione.

Lo stile dei vini Bellavista si contraddistingue sia nella viticoltura che rispetta il territorio e sa interpretare i ritmi della natura con calma e lungimiranza, sia nella cantina dove nascono ogni anno grandi Bellavista Cuvée con sorprendente carattere e personalità.

Dalle cantine Bellavista escono ogni anno circa un milione di bottiglie di pregiato vino italiano, con lo spumante Bellavista a farla da padrone, senza dimenticare i pregiati vini bianchi e rossi ed il gusto setoso e morbido dell'unico brandy in produzione.

La vendemmia e la pressatura manuale, le selezioni vigna per vigna e la fermentazione in piccole botti sono gesti che vengono ripetuti con pazienza e determinazione, elogiando la tradizione e la sapienza delle mani,  e che rendono il Bellavista vino uno dei più pregiati della grande tradizione vinicola italiana.

Il Bellavista Franciacorta rappresenta uno dei vini spumanti italiani più apprezzati nell'intero panorama enologico mondiale, con il Bellavista Alma a fare da anfitrione e da punta di diamante per i migliori spumanti brut italici.

Lo stile delle cantine Bellavista è scegliere di fare non le cose che piacciono, ma quelle che rimangono, per essere sicuri che il tempo trasformerà l’attesa in amicizia e legami sinceri che durano nel tempo.

Vini della cantina Bellavista