Vino Rosso Calabrese

La Calabria è una delle regioni italiane di produzione vitivinicola le cui tradizioni risalgono al periodo greco, in cui quest'area della penisola era nota come Magna Grecia. Testimonianze dell'epoca parlano a lungo del pregiato vino di questa zona, tanto che quelli che si producevano erano offerti come premio ai vincitori delle Olimpiadi Ateniesi.

Successivamente però, nonostante questa tradizione, nell'epoca Romana la produzione e coltivazione dei vigneti a bacca rossa cadde in disuso e perciò questa pratica venne pressoché dimenticata.

La tradizione greca, che lasciava sperare un grande sviluppo, è stata ripresa nel XX secolo, con il recupero degli antichi vitigni e il loro sviluppo attuale che ha portato la produzione della regione ai vertici di quella italiana, tanto che tutti gli odierni vini calabresi sono oggi considerati, anche a livello internazionale, fra i migliori. Quelli a bacca rossa sono quelli più comuni e perciò il vino rosso calabrese è quello contraddistingue il 65% della produzione.

Fra le uve rosse più famose il Magliocco è una della tipicità più antiche, oppure ancora il Lamezia, prodotto nella zona di Catanzaro, tutti di grande gusto che sapranno accompagnare al meglio le tue occasioni conviviali.

I vitigni dei vini calabresi rossi

I produttori della regione in questi ultimi anni sono riusciti a recuperare al massimo le tradizioni della zona, riportando in auge i vitigni che da sempre, pur con alterne vicende, si sono coltivati in quest'area.

Il vino rosso di Calabria si caratterizza per un sapore deciso ed un profumo intenso, che è dovuto alle caratteristiche morfologiche del terreno di impianto, che per la gran parte è in collina se non in montagna, ma con influenze marine, dato che queste zone, non essendoci molte aree pianeggianti, sono comunque abbastanza vicine alla costa.

Anche i terreni influenzano in maniera decisa la produzione, come per esempio nel caso del Rosso Lamezia, uno dei tanti DOC della zona, prodotto in terreni profondi e dal medio impasto con una buona percentuale di sostanze alcaline che gli donano un profumo avvolgente e speziato.

Molti dei nostri vini calabresi rossi sono marchiati per far parte del disciplinare del Calabria IGT che consente, grazie ad una serie di regolamentazioni precise, di essere sicuri di assaporare una produzione tipica della zona, come nel caso del Federico II, un vino rosso calabro dal sapore intenso e ampio.

Tra le altre proposte tra le quali scegliere il tuo preferito, potrai gustare anche un Dragone Rosso, vellutato e piacevole, adatto ad accompagnare piatti ricchi, anche piccanti, che potrai presentare sulla tua tavola per una giornata di festa o una cena fra amici.

Abbinamenti e tecniche produttive

Come molti vini rossi, che solitamente vengono prodotti nelle nostre rinomate cantine italiane, anche quelli calabri si contraddistinguendo per avere un gusto forte e perciò sono adatti ad accompagnare primi o secondi di carne.

Fra i vini rossi di Calabria possiamo citare il Magliocco IGT, prodotto da vitigni posti a 500 metri s.l.m esposti a sud, e caratterizzato da una eccellente densità che deriva dalla bacca rossa da cui viene prodotto e da sapori intensi e fruttati con retrogusto di prugne, ciliege o more, che lo rende perfettamente abbinabile ad primi piatti a base di ragù, oppure con pasta di grano duro.

Ma l'abbinamento tipico è quello con i secondi di carne, perfetto con un Lamezia riserva, ottimo con gli arrosti e con i salumi oppure per accompagnare i formaggio, soprattutto quelli a lunga stagionatura dal sapore intenso.

Le tecniche di produzione sono quelle più adatte per ottenere una produzione di ottimo livello, che passa, per esempio, dall'invecchiamento in acciaio fino all'affinatura in barriques in botti di rovere per diversi mesi, prima dell'imbottigliamento.

Nella nostra enoteca online potrai trovare il vino di Calabria rosso in offerta che più ti aggrada, scopri la vendita online al prezzo migliore del web e porta in tavola la migliore tradizione dei vitigni calabresi.