FANTI

La rinomata e prestigiosa “Tenuta Fanti”, di proprietà dell’omonima famiglia sin dai primi dell’Ottocento, ha sempre rappresentato un punto di riferimento nel territorio di Montalcino.

Negli anni ‘70 Filippo Fanti, attuale proprietario, inizia un processo di innovazione del sistema produttivo, puntando sulla qualità dei prodotti e reimpiantando personalmente i vigneti dopo aver accuratamente selezionato i terreni più vocati all’interno dei 300 ettari di proprietà.

L’esperienza quarantennale e la passione per la viticoltura di Filippo, affiancato ora dalla giovane Elisa, sua figlia entrata dal 2007 a tempo pieno in azienda, hanno fatto si che la Tenuta Fanti mantenesse il ruolo importantissimo conquistato negli anni nel distretto montalcinese.

L’area produttiva è posta lungo le colline che da Montalcino degradano verso Castelnuovo dell’Abate. Qui si estendono i terreni della Tenuta Fanti. I trecento ettari di superficie sono tutti situati intorno al centro aziendale rappresentato dalla nuova cantina, una moderna struttura costruita sottoterra per salvaguardare il patrimonio ambientale di questo anfiteatro dominato dall’Abbazia di Sant’Antimo.

L’altitudine sul livello del mare passa dai 430 metri delle zone più a nord e raggiunge i 150 metri verso la valle. I terreni sono stati destinati a diversi colture ed oggi la Tenuta vanta 50 ettari di vigneto, 100 ettari di oliveto, 100 ettari di seminativo e 50 ettari di bosco. I terreni, poveri e sassosi, ed il clima sempre leggermente ventilato rendono l’ambiente particolarmente idoneo alla coltivazione della vite e dell’olivo.

Vini prodotti:
Brunello di Montalcino, Brunello di Montalcino Riserva, Rosso di Montalcino, Sant'Antimo
Vini della cantina FANTI