Spumanti Marchigiani

All’interno dell’universo vinicolo Italiano, una menzione obbligatoria va a questa piccola regione capace di diversificare la propria produzione andando alla costante e continua ricerca delle varietà autoctone con attenzione particolare alla qualità e alla valorizzazione dei vini marchigiani già presenti, che storicamente vengono amati ed apprezzati, come l’eccellente spumante delle Marche.

Questo piccolo fazzoletto di terra vede nella produzione di questa pregiata bevanda un’origine antichissima, risalente alla dominazione Etrusca, intorno i primi dell’800 a.C. con la diffusione della vite maritata, cioè l’utilizzo di alberi già presenti per far arrampicare la pianta e facilitare la raccolta.

Nonostante le citazioni di Plinio il Vecchio quelli del Picenum, è solo nel Medioevo con l’attività dei monaci e delle abbazie che si vide la nascita di una vera e propria organizzazione e impresa di produzione portando in auge i prestigiosi vini bianchi Marche la cui produzione è in comune con quelli dei fantastici spumanti marchigiani, che con le loro eccellenti bollicine sono sempre più conosciuti a livello nazionale e internazionale, pur con una produzione di piccole quantità.

Bollicine di qualità e dalla storia antica

Le bollicine delle Marche portano addosso una storia antica e sono davvero di altissima qualità, gli scrittori di enogastronomia accennano al fatto che i vini spumanti del territorio abbiano una remota origine, infatti il primo “champenois” dello Stivale sarebbe stato realizzato qui, una bevanda molto apprezzata dal musicista Spontini.

Tuttavia, vi sono tracce di questa testimonianza anche nelle lettere del Gonfaloniere di Jesi e della casa Ducale di Leuchtemberg in Fano grandi estimatori dei prodotti frutto dell Verdicchio dei Castelli e della Vernaccia di Serrapetrona.

Di grande prestigio sono i vini spumanti Garofoli, dal carattere chiaro vengono prodotti intorno ai Castelli di Jesi, famosa località marchigiana, con un terreno dal medio impasto, con Uve Verdicchio pure al 100% e con una maturazione di lieviti che arriva fino ai 48 mesi, dando vita a perfette e distinguibili note floreali frutto di una spumantizzazione fatta con la tecnica del metodo classico.

Lo spumante marchigiano di questa cantina, così come gli altri del territorio si presenta in maniera molto delicata, con uno stile leggero e fresco e una gradazione che non supera i 12.00%, soavemente fruttati posseggono un sapore ricco di armonia e di regolare equilibrio.

Abbinamenti delicati e contrasti di pregio

Gli spumanti Marche sono dinamici e di una duttilità evidente, si sposano con eleganza ad abbinamenti delicati e sono capaci di realizzare con pregio ed eleganza inaspettati contrasti per una totale esplosione di sapori.

Perfetti per ogni aperitivo, gli spumanti marchigiani si abbinano anche ad antipasti e al pesce, sia esso crudo o cotto, in entrambi i casi la sapidità del cibo saprà equilibrarsi al meglio con la dolcezza, grazie alle bollicine capaci di mantenere una costante sensazione di piacere su lingua e palato.

Serviti freddi con una temperatura che non supera gli 8°C ben si sposano con i prodotti del bosco o con le verdure, siano esse grigliate che impastellate, ma anche con i formaggi freschi.

Uno dei vantaggi dei Marche spumanti è la possibilità di utilizzo a tutto pasto, per combinare al meglio carni delicate a primi di mare, gustando sempre al meglio tutte le proprietà organolettiche di altissima qualità.

Sfoglia con cura tra i prodotti presenti nel nostro variegato catalogo, scopri la fornitissima enoteca online e scegli un prodotto unico come lo spumante marchigiano presente nello store, con vantaggiose offerte e prezzi incredibili. Non perdere altro tempo e gusta adesso i sapori e gli aromi del nostro territorio.