novità

Roero Riserva Docg 2011 Massucco

Piemonte
Roero Riserva Docg
2011
Sku: 1358
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 29,10 € 35,00

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 87,30
Acquista
-17%
6 bottiglie
€ 174,60
Acquista
-17%
12 bottiglie
€ 349,20
Acquista
-17%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
93/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Azienda agricola Massucco La cantina Massucco produce vino da ben generazioni. Opera in Piemon...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Massucco
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Roero
Denominazione:
Roero Riserva Docg
Annata:
2011
Uvaggio:
100% Nebbiolo
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Affettati e salumi, Selvaggina, Arrosto di carne, spezzatino di carne e selvaggina, Formaggi piccanti, Formaggi stagionati, Pasta al sugo di carne

Descrizione vino

Il Roero DOCG riserva prodotto dalla cantina Massucco è prodotto con uve di Nebbiolo pure al 100%. Per la sua produzione la cantina è partita dalla selezione in collina. La Costa nei vigneti, con i quali Massucco produce un Roero Riserva spettacolare; con 20 mesi di barrique.

Il vino rosso Roero prende il nome dall’omonima zona geografica situata sul lato nord del fiume Tanaro, il vitigno Nebbiolo coltivato a questa latitudine dà origine a un vino molto apprezzato e prestigioso chiamato 'Roero' “dopo la regione”. Qui, sui pendii ripidi, relativamente sterili e sabbiose colline del Roero, il vitigno Nebbiolo prospera su pendii rivolti a sud di gran lunga meglio di altre colture. Il Roero della cantina Massucco è un vino profumato, elegante e generoso con un colore rosso rubino intenso invitante. Il sapore è asciutto, ampio, caldo e talvolta vellutato che, insieme con i suoi tannini contenuti, ne fanno un vino molto popolare per la corrispondenza con i gustosi piatti della cucina locale.

Il comune di produzione è quello di Castagnito nel Roero, i vitigni sono tutti esposti a Sud-est e godono ottimamente dell’influenza del sole. L’altitudine media di allevamento è di 350 metri sul livello del mare ed il terreno risulta argilloso con marne sabbiose poco profonde.

Il sistema di allevamento a gujot permette una densità di ceppo di oltre 5'000 ceppi per ettaro che danno una resa di circa 70 quintali di uva per ettaro.

La lavorazione di vinificazione prevede una Pigiatura e una diraspatura immediata, segue poi la fermentazione in vinificatori orizzontali con frequenti batonnage in vasca di acciaio. Qui si svolge anche la maturazione, mentre per l’affinamento il vino viene travasato in botti di legno di rovere barriques dove permane per circa 20 mesi.

Caratteristiche di questo vino rosso Piemontese della Cantina Massucco

A livello organolettico il vino rosso Roero DOCG riserva di Massucco si presenta con un colore rosso rubino, il colore poi, con l’invecchiamento tende a raggiungere il colore granato. Il profumo è fragrante, delicato e di ampia gradevolezza. Invitante. Il gusto si contraddistingue per il sapore asciutto delicatamente tannico di buon corpo.

Abbinamenti consigliati degustando Roero Riserva Docg 2011

Il Roero Riserva DOCG si abbina con i primi piatti della cucina Locale Piemontese. Ottimo con primi, tagliatelle, risotti, carni, selvaggina Carne, Pollo, Coniglio, Stufato, Grigliato, Bollito, Fritto.

Va servito a 22°C in calice ampio tipo Ballo o Gran Ballon.

Altri vini della cantina Massucco
Ti potrebbe piacere anche