-23%

Prio Catarratto Doc Sicilia Donnafugata

Sicilia
Prio Catarratto Doc Sicilia
2015
Sku: 0737
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 9,90 € 12,90

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 29,70
Acquista
-23%
6 bottiglie
€ 59,40
Acquista
-23%
12 bottiglie
€ 118,80
Acquista
-23%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
88/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

La cantina Donnafugata Le cantine Donnafugata si presentano così “I vini di Donnafugat...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Donnafugata
Regione
Sicilia
Carta dei vini:
Bianco Sicilia Doc
Denominazione:
Prio Catarratto Doc Sicilia
Annata:
2015
Uvaggio:
100% Catarratto
Gradazione:
12,50%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Leggero e fresco
Abbinamenti cibo-vino:
Verdure in pastella, Ravioli di zucca, Sushi-sashimi, Tartare-carpaccio pesce

Descrizione vino

Il fantastico vino bianco della rinomata cantina Donnafugata produce il vino “Prio”, sinonimo, nel dialetto siciliano, di allegria e felicità, Questo è il nuovo monovarietale di Donnafugata. Un vino che rappresenta a pieno il filone di ricerca e di innovazione che l’azienda porta avanti ormai da anni sulle varietà autoctone siciliane.

Il vino Prio viene prodotto con uve Catarratto, è un vino intrigante e sensuale che dona gioia al primo sorso. Appartiene alla tipologia di bianco derivante dalle uve di Catarratto vinificate pure al 100% e vanta la certificazione DOC. L’allevamento dei vigneti avviene in corrispondenza della zona di produzione aziendale posta a sud-ovest della Sicilia, Nella tenuta di Contessa Entellina e nei territori limitrofi, ad un altitudine compresa tra i 200 e i 600 metri sul livello del are. L’orografia è collinare, i suoli hanno caratteristiche geologiche tipiche dei terreni franco-argillosi a reazione sub-alcalina con pH da 7,5 a 7,9. Sono ricchi in elementi nutritivi come il potassio, magnesio, calcio, ferro, manganese e zinco. Il vigneto è allevato con il sistema della controspalliera, con pali in legno e fili in acciaio; la potatura a cordone speronato, raggiunge una densità d’impianto da 4.500 a 6.000 piante per ettaro. La rese per ettaro è di circa 65 quintali per ettaro di terreno vitato.

L’annata 2014 si è contraddistinta per un andamento climatico piuttosto equilibrato, caratterizzato da un inverno relativamente mite ed una primavera fresca e piovosa. Luglio e agosto sono trascorsi senza eccessi di calura e con ottime escursioni termiche tra il giorno e la notte, favorendo così la produzione di vini particolarmente freschi ed equilibrati. Il Catarratto destinato alla produzione di Prio è stato raccolto nella prima decade di settembre.

Caratteristiche del vino bianco Prio della Cantina Donnafugata

I dati analitici del vino bianco Prio di Donnafugata riguardano l’alcol contenuto di 12,65 % volumetriche, l’acidità totale di 5,6 grammi per litro e il pH di 3,21 punti.

L’esame organolettico restituisce un vino di colore giallo paglierino brillante e limpido, Prio di Donnafugata, offre un bouquet delicato e sottile caratterizzato da sentori di fiori bianchi come il sambuco. La bocca è ampia e fragrante con piacevoli sentori agrumati tra cui spiccano il cedro e il bergamotto. La chiusura è lunga e persistente. Un vino che dona gioia sorso dopo sorso.

Abbinamenti consigliati degustando Prio Catarratto Doc Sicilia

Il vino bianco Primo è un vino da abbinare con antipasti caldi e freddi della cucina di mare, crostacei, primi piatti a base di verdure.

Il servizio va svolto in calici di media ampiezza e media altezza, può essere stappato al momento, ottimo a 9– 11°C.

Altri vini della cantina Donnafugata
Ti potrebbe piacere anche