Pinot Nero "Monticol" Doc Terlano

Trentino-Alto Adige
Alto Adige DOC
2014
Sku: 1069
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 20,20 € 23,80

Opzione Quantità

3 bottiglie
€ 60,60
Acquista
-15%
6 bottiglie
€ 121,20
Acquista
-15%
12 bottiglie
€ 242,40
Acquista
-15%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2016
2 Bicchieri gambero rosso
4 Grappoli AIS

Hai bisogno di aiuto?

Cantina Terlano Le cantine Terlano sono state fondate più di un secolo fa, e rappresentano c...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Terlano
Regione
Trentino-Alto Adige
Carta dei vini:
Pinot Nero
Denominazione:
Alto Adige DOC
Annata:
2014
Uvaggio:
100% Pinot Nero
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Di medio corpo e profumato
Abbinamenti cibo-vino:
Agnello, Arrosto di carne, Tagliata di Manzo, Formaggi di media stagionatura, Formaggi stagionati, Cotoletta alla milanese, Polenta taragna

Descrizione vino

Il vino rosso nobile Pinot Nero Montigl 2012 è uno dei prodotti di punta della categoria “vigneti” della casa Terlan. Il vitigno di Pinot Nero, autoctono del Trentino Alto Adige cresce nelle aree ad altezza medio – elevata tra i 500 e i 600 metri sul livello del mare. Qui le correnti d’aria discendenti rinfrescano la temperatura anche in piena estate. Il vitigno viene coltivato nelle aree del comune di Terlano dalla metà del 19° secolo, soprattutto i vigneti più vecchi donano un Pinot Noir strutturato ed elegante.

Il vino della cantina Terlano è in grado di vantare la denominazione DOC Alto Adige, ed è prodotto con il vitigno di pinot nero autoctono puro al 100%.

La vinificazione, dopo la vendemmia svolta a mano prevede la diraspatura dei grappoli e successiva fermentazione lenta a temperatura controllata durante la quale viene svolta l’attività di movimentazione delicata del mosto mantenuto in cisterne d’acciaio inox. La successiva fermentazione malolattica e l’affinamento, che dura ben 12 mesi, si svolge per la metà del prodotto in botti di legno grandi, mentre per la seconda metà si svolge in barrique. Per l’affinamento in barrique si utilizzano per un terzo botti nuove. L’assemblaggio avviene invece a tre mesi prima di imbottigliare.

La zona di produzione specifica è quella di “Montigl” sempre nel comune di Terlano, principale area in cui opera la casa produttrice Terlano. I terreni si ergono ad un altitudine compresa tra i 450 metri sul livello del mare e i 760 metri. Le pendenze raggiungono anche il 60% e non scendono mai sotto il 20%. L’esposizione è ottimale e guarda a Sudovest.

Caratteristiche del vino Pinot Nero "Montigl" Doc

L’esame organolettico ci restituisce un vino dal colore rosso rubino, tendente al granato molto lucente. Il profumo che lo accompagna è ricco di sfaccettature, proponendo non solo aromi fruttati di more e frutti di bosco, ma anche un profumo delicato di tabacco e pietra focata, affiancato da sentori di funghi bianchi di prato. Il sapore è piacevolmente equilibrato e con una spiccata eleganza minerale, questo rosso ammalia il palato, gratificandolo con un retrogusto complesso e persistente.

Abbinamenti consigliati degustando questo Pinot Nero

Questo Pinot Nero Montigl della linea “Vigneti” di terlano si abbina molto bene alla schiena di capriolo con purè di mele e vino rosso e gnocchetti di ricotta, schiena di vitello da latte al papavero, lombata di manzo al cartoccio con erbe, purè di patate e ragù di castagne, fegato di vitello al burro e timo, paillard di vitello con verdura mediterranea, o anche carne affumicata di cervo con salsa di mirtillo rosso e rafano.

Va servito a temperatura ambiente di 18° C in bicchieri Tipo Borgogna.

Altri vini della cantina Terlano
Ti potrebbe piacere anche