Magnum Cannonau "Ballu Tundu" Riserva 1,5 litri Doc 2010 in Cassa di Legno Giuseppe Sedilesu

Sardegna
Cannonau Riserva Doc
2010
Sku: 0751
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 64,05 € 72,25

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 128,10
Acquista
-11%
3 bottiglie
€ 192,15
Acquista
-11%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

La cantina Giuseppe Sedilesu L’azienda Vitivinicola Giuseppe Sedilesu, sarda per eccelle...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Giuseppe Sedilesu
Regione
Sardegna
Carta dei vini:
Cannonau
Denominazione:
Cannonau Riserva Doc
Annata:
2010
Uvaggio:
100% Cannonau
Gradazione:
15,50%
Formato:
Magnum
Cl:
150cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Maiale alla brace, Carne Rossa in umido, Formaggi di media stagionatura, Affettati e salumi, Agnello, Cannelloni, Formaggi stagionati, Pasta al sugo di carne

Descrizione vino

La presente bottiglia è formato Magnum da 150,00 cl. e viene venduta in Cassa di Legno serigrafata.

 

Il vino sardo Cannonau “Ballu Tundu” è un vino Pregiato, raffinato e ricercato; sono queste le principali peculiarità che contraddistinguono il vino rosso Bellu tundu di Cannonau di Sardegna DOC della Cantina vitivinicola Giuseppe Sedilesu. L’essenza di questo fantastico vino è rinchiusa in vigneti di oltre 100 anni, che viene allevato in una particolare località, denominata “Garaunele” che beneficia degli influssi del suolo e del vento. Posizionata a oltre 650 metri di altitudine sul livello del mare l’uva del Cannonau di Mamoiada produce il vino più tradizionale dell’azienda. Il vino stesso si contraddistingue per i profumi potenti ed avvolgenti di frutta matura e spezie. In bocca è poderoso ma di un grande equilibrio e con tannini di grana finissima anche se persistenti. Si adatta a piatti di carni sia bianche che rosse, a salumi piccanti e formaggi stagionati. La sua pregevolezza è anche data dalla limitatezza di produzione che vede produrre circa 8'000 bottiglie con Denominazione di Origine controllata DOC

Caratteristiche del vino

L’uvaggio impiegato per la produzione del rosso strutturato Mamuthone DOC della cantine Giuseppe Sedilesu, appartiene al vigneto di Cannonau Mamoiada vinificate pure al 100%.

La coltivazione dei vigneti avviene impiegando il classico metodo sardo ad alberello, questo permette di beneficiare a pieno delle caratteristiche del terreno che si contraddistingue per la prevalenza di sedimenti granitici, ricchi di sali minerali tipici della regione Sardegna. L’età dei vigneti di Cannonau Mamoiada utilizzata per la produzione del Ballu Tundu è di almeno 60, ma spesso raggiunge anche i 100 anni, Di conseguenza il pregio della coltivazione è determinato anche dalla limitatezza di produzione che non supera mai i 30 quintali per ettaro di terreno vitato. L’epoca di vendemmi è tendenzialmente tardiva e tende a raggiungere l’ultima decade di ottobre come nella maggior parte dei vitigni sardi.

Il titolo alcolometrico è importante ed è compreso tra i 15 – 16 % di volume e l’acidità è di 5,5. La fermentazione, come i migliori vini avviene in maniera spontanea alla temperatura, sempre naturale, compresa tra il 20° gradi e i 34° gradi centigradi. La macerazione delle uve dura per un periodo compreso tra i 15 e i 20 giorni. La pressatura degli acini, come da tradizione è soffice e la maturazione avviene in botti di vetro da 40 ettolitri (damigiane) e, dura per almeno 24 mesi. Il vino rosso Bellu tundu DOC inoltre non necessita di filtraggio e l’affinamento, seguendo la tradizione dura per 3 mesi e avviene direttamente in bottiglia.    

Abbinamenti consigliati

Questo pregiato vino Cannonau di Sardegna DOC, Bellu tundu della cantina vitivinicola Giuseppe Sedilesu, si abbina a piatti molto importanti della tradizione locale, strutturati e ricchi di sapori. Si abbina alle grigliate di carne e ai condimenti di verdure e ortaggi in salse piccanti e strutturate. Anche la carne bianca come il pollo ai ferri oppure il pollo alla diavola con le verdure fresche si abbina alla perfezione. Si abbina a salumi stagionati e saporiti e a formaggi pastosi e stagionati.

Va servito alla temperatura di 18° Gradi Centigradi in bicchieri Ballon e Gran Ballon.

Altri vini della cantina Giuseppe Sedilesu
Ti potrebbe piacere anche