-21%

Gavi di Gavi DOCG PICO MACCARIO

Piemonte
Gavi di Gavi DOCG
2019
Sku: 2902
Disponibilità immediata
Q.tà
€ 11,40 € 14,50
Spedizione martedì 22 settembre, se ordini entro 7 ore e 51 minuti

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 22,80
Acquista
-21%
3 bottiglie
€ 34,20
Acquista
-21%
6 bottiglie
€ 68,40
Acquista
-21%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2020

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

  Nel 1997 i fratelli Pico e Vitaliano Maccario decisero di creare la loro cantina in una tenu...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
PICO MACCARIO
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Gavi
Denominazione:
Gavi di Gavi DOCG
Annata:
2019
Uvaggio:
100% Cortese
Gradazione:
12,50%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Leggero e fresco
Abbinamenti cibo-vino:
Aperitivo, Antipasti di pesce al vapore, Antipasti caldi di pesce, Pasta al tonno, Spaghetti alle vongole, Fritto misto di pesce, Sushi-sashimi, Formaggi freschi

Descrizione vino

Il vino bianco Gavi del Comune di Gavi DOCG, della rinomata cantina Pico Maccario, narra di tavole imbandite e di nobili piemontesi che, fin dal '700, prediligevano la sontuosa eleganza dei vini ottenuti dal vitigno Cortese. Qualità che i tecnici della cantina Pico Maccario sanno interpretare in modo eccellente, migliorandole, se possibile, con l'uso sapiente delle più moderne tecniche enologiche. I terreni ricadono sul suolo di Mombaruzzo, in provincia di Asti, dove le dolci colline del Piemonte incontrano i primi rilievi liguri. Il terroir è marnoso e ricco di minerali, perfetto per donare agli acini la tanto apprezzata complessità aromatica. Le brezze provenienti dal vicino Mediterraneo, il clima mite e l'ottima escursione termica tra giorno e notte favoriscono la vigorosità delle viti e la qualità della produzione. Il lavoro dei maestri vignaioli viene completato in cantina, grazie a una vinificazione tesa a esaltare le tipiche qualità organolettiche del vitigno. Separato immediatamente dalle bucce, il mosto fermenta e affina in acciaio: il risultato è un vino fragrante, intenso e armonico. Il vitigno impiegato per la sua vinificazione è quello di uve Cortese pure al 100%. La provenienza è quella della più alta onorificenza in termini enologici, la DOCG Gavi del Piemonte, a Mombaruzzo in provincia di Asti. Per la vinificazione si procede con la pigiatura e spremitura soffice delle uve dove il mosto viene immediatamente separato dalle bucce. Poi la fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata fredda di 12° massimo 14°C. In ultimo l’affinamento del vino che avviene sui lieviti in acciaio inox.

 

Caratteristiche del vino Gavi di gavi

All’aspetto che si evidenzia dall’esame organolettico il vino appare di colore giallo paglierino. Il profumo è ampio, elegante, floreale e fruttato con note di limone e menta. Il gusto ampio e fresco, armonico, fragrante e dotato di ottima mineralità. Finale lungo e persistente.

 

Abbinamenti consigliati degustando questo vino bianco piemontese

Un vino della tradizione piemontese ottimo come aperitivo, accompagna antipasti, frutti di mare e piatti di pesce in generale. La temperatura di servizio è di 14° C in calice alto ed ampio. La gradazione alcoolica raggiunta è di 13% Vol.

Altri vini della cantina PICO MACCARIO
Ti potrebbe piacere anche