Doppio Magnum 3 litri Roero Docg 2010 Massucco

Piemonte
Roero Docg
2013
Sku: 0852
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 59,99 € 72,25

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Azienda agricola Massucco La cantina Massucco produce vino da ben generazioni. Opera in Piemon...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Massucco
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Roero
Denominazione:
Roero Docg
Annata:
2013
Uvaggio:
100% Roero
Gradazione:
13,50%
Formato:
Magnum
Cl:
300cl
Stile:
Di medio corpo e profumato
Abbinamenti cibo-vino:
Brasato, Bolliti misti di carne, Carne Rossa in umido, Risotti, Tagliata di Manzo

Descrizione vino

La presente bottiglia è formato Doppio Magnum da 3 litri e viene venduta in cassa di legno.

 

Il Roero è una piccolissima area geografica che si estende sulla riva occidentale del Fiume Tanaro in Piemonte, localizzandosi nel cuore della provinica di Cuneo. Nel Roero, il vitigno Nebbiolo dà origine a un vino molto apprezzato e prestigioso chiamato “Roero”. Qui, sui pendii ripidi, relativamente sterili per la coltivazione agricola più tradizionale, tra le sabbiose e limose colline del Roero, sorgono autentici e prestigiosi vitigni Nebbiolo per la vinificazione del Roero; questi vitigni prosperano sui pendii rivolti a sud e sono difficili da allevare grazie soprattutto alla particolare conformazione morfologica del terreno. Tuttavia i vitigni sono ancora oggi di gran lunga meglio coltivati rispetto ad altre colture presenti sempre nella stessa zona.

Il vino che si determina dalla vinificazione di queste uve di nebbiolo è profumato, elegante e generoso. Ha un colore rosso rubino intenso invitante. Il sapore è asciutto, ampio, caldo e talvolta vellutato. Il bilanciamento corretto con la giusta quantità di tannini, contenuti, ne fanno un vino molto popolare, soprattutto adatto all’abbinamento con i piatti della cucina locale.

Caratteristiche del vino rosso Roero

Il grado Alcolico del Roero è di 14 Volumi percentuali, mentre l’acidità lieve, non supera i 5 ml per litro di vino. La produzione complessiva in vite è di poco superiore ai 70 quintali per ettaro di terreno.

La lavorazione prevede la pigiatura soffice e la fermentazione in vinificatori orizzontali con continuo e costante batonnage in vasche di acciaio, nelle stesse vasche avviene anche l’azione della maturazione, mentre l’affinamento si svolge in grandi botti id legno di rovere e dura almeno 1 anno.

Abbinamenti consigliati con Roero Docg

L’abbinamento basilare ed essenziale è con tutti i piatti della cucina locale. Si accompagna benissimo anche con la carne cotta al vapore oppure grigliata, con il pollo in umido oppure alla diavola, con il coniglio al forno e con lo stufato di formaggi e verdure. Il piatto tipico a livello locale che si affianca al Roero della cantina Massucco è il Brasato al vino Roero con erbe aromatiche e capperi.

Si deve servire alla temperatura ambiente, massimo 22° gradi centigradi in bicchieri bassi e ampi che favoriscono lesalazione dei profumi.

Altri vini della cantina Massucco
Ti potrebbe piacere anche