Bellaria

Azienda Agricola Bellaria

 

L'Azienda Agricola Bellaria, nasce negli anni '60, con l'acquisto da parte di Assunto Pieri e Bruna Tempori del casolare e dei terreni circostanti in località Bellaria. Le proprietà si estendono per 4 ettari, nelle zone più vocate di Montalcino. Dagli anni 2000 conduce l'azienda il nipote dei fondatori, Gianni Bernazzi che vuole trasferire nell'azienda le tradizioni decennali della famiglia, apportando personalizzazione e modernizzazione nella filosofia produttiva.

La filosofia aziendale è quella di produrre vini che esprimano le caratteristiche del territorio di origine per soddisfare gli amanti di vini autentici e genuini. Grande attenzione è posta in vigna avendo molta cura della vite, poiché “il vino si fa in vigna e non in cantina”; la stessa cura viene riportata in cantina durante le fasi di lavorazione, della vinificazione e dell'affinamento che viene fatto in pregiati legni di rovere di Slavonia e Allier di Francia.

L'azienda produce Brunello di Montalcino DOCG e Riserva, Rosso di Montalcino DOC e prossimamente IGT, e Sant'Antimo.

Proprietario:
Gianni Bernazzi
Enologo:
Marco Rosati
Regione:
Toscana
Anno di fondazione:
1963
Vini prodotti:
Brunello di Montalcino, Brunello di Montalcino Riserva e Rosso di Montalcino
Bottiglie totali prodotte:
20000
Ettari vigne:
5 ha
Indirizzo:
Montalcino (SI) Loc. Bellaria
Sito web:
http://www.aziendabellaria.com/

Intervista al produttore

Quali sono i progetti futuri della vostra cantina?

Nell’anno in corso sto costruendo nuovi vigneti per un aumento di produzione ma soprattutto nuovo sistema di allevamento per migliorare la qualità ancora di più dei grappoli.

 

Per voi quanto è importante accrescere sempre di più la qualità dei vini da voi prodotti?

  È la cosa fondamentale per la mia realtà vista la piccola produzione per riuscire a stare in un mercato sempre alla ricerca di vini buoni e a buon prezzo .

 

Se dovessi convincere un cliente ad acquistare un vostro vino cosa gli diresti?

Se devo convincere un cliente a comprare il mio prodotto gli direi che nella mia azienda trova un prodotto artigianale unico che ogni anno ha le sue caratteristiche e non trova un prodotto standard da grande distribuzione.

 

Cosa è la cosa che preferisci del tuo lavoro? e qual è la cosa che meno ti piace?

Del mio lavoro preferisco  la fase finale ,ovvero l’imbottigliamento il momento in cui c’è il risultato di tanche fatiche e di tanto lavoro, quello che non preferisco è la burocrazia con la quale combatto tutti i giorni.

 

Ti telefona il primo ministro e ti chiede un tuo vino per una cena molto importante, che vino gli consiglieresti e perchè?

Gli consiglierei un Rosso di Montalcino doc per un primo piatto di pasta al ragù e un Brunello di Montalcino docg per un secondo a base di carne rossa ad esempio una bella fiorentina .



Se dovessi dare una consiglio a tutte le cantine della tua zona di produzione cosa gli diresti?

Di continuare a produrre vini di qualità che diano emozioni a chi li bevono . 

 

Negli ultimi anni il mercato web è in forte espansione, le enoteche online si stanno sempre più facendo strada; come vedete questa novità di mercato?

È una buona opportunità per le piccole aziende come me perchè mi ampliano la mia vetrina e mi danno la possibilità di aumentare la mia visibilità in tutto il mondo così aumentando il mio lavoro.

 

Come mai avete deciso di affidare la vendita di vini online all'enoteca Negoziodelvino?

Credo che la persona che lo rappresenta è un giovane come me che fa il suo lavoro con passione e serietà  come la metto io nel mio.



Qual'è il vino che vuoi consigliare ai clienti online di Negoziodelvino e perché lo consigli?

Il vino che consiglierei e il Brunello di Montalcino docg 2008 perché  è un vino piacevole da bere , elegante e con grandi profumi. 

Vini della cantina Bellaria