Blanc Di Buri Colli Orientali del Friuli DOC Meroi

Friuli Venezia Giulia
BLANC DI BURI Colli Orientali del Friuli DOC
2015
Sku: 0647
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 17,55

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 35,10
Acquista
3 bottiglie
€ 52,65
Acquista

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
90/100
2016
4 Grappoli AIS

Hai bisogno di aiuto?

Cantina Meroi La cantina Meroi opera in Friuli nel comune di Buttrio, in Provincia di Udine. A rido...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Meroi
Regione
Friuli Venezia Giulia
Carta dei vini:
Blanc di Buri
Denominazione:
BLANC DI BURI Colli Orientali del Friuli DOC
Annata:
2015
Uvaggio:
Pinot Grigio 50%,Chardonnay 40%,Sauvignon 10%
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Fruttato
Abbinamenti cibo-vino:
Formaggi di media stagionatura, Ostriche

Descrizione vino

Questo meraviglioso vino Bianco della cantina Meroi, composto con la vinificazione di differenti uve, viene prodotto entro i confini aziendali sui colli orientali del Friuli, nel comune di Buttrio in provincia di Udine. Il vino sin dal 1990 può vantare la certificazione di origine controllata DOC che ne certifica la grande qualità. Le uve impiegate nella sua vinificazione sono uve di vitigno Pinot Grigio vinificato al 50% al quale sono aggiunti il 40% di Chardonnay e il 10% di Sauvignon. La denominazione del vino Blanc di Buri è quella DOC che ne certifica l’origine controllata. I vigneti interessati dalla produzione si estendono per circa 2,5 ettari ed hanno un’esposizione ottimale, orientata a sud sud-est; sono impiantati a circa 100 metri sul livello del mare in una fascia compresa tra i 90 e i 120 metri. Le tecniche di coltivazione sono completamente organiche, senza alcun uso di pesticidi e di erbicidi. Il terreno è del tipo marnoso, classico della maggior parte della regione Friulana che ben si presta, date le innumerevoli somiglianze al terreno francese, all’allevamento delle uve originarie d’oltralpe. Il metodo di allevamento è infatti il Guyot francese e la raccolta avviene piuttosto precocemente all’inizio di settembre. Per il raccolto è utilizzato il metodo manuale con cassette di legno. Per la produzione è previsto prima un brevissimo periodo di pressatura soffice e conseguente decantazione di un giorno.  La fermentazione del vino avviene in botti di Barrique ad una temperatura controllata per circa 20 giorni. Nel processo di fermentazione sono aggiunti lieviti selezionati e controllati ma la fermentazione malolattica viene lasciata svolgere solo se si attiva in maniera spontanea. L’affinamento dura 9 mesi e avviene in botti di legno. Non viene svolta la fermentazione malolattica. Prima dell’imbottigliamento è previsto un leggero filtraggio che garantisce limpidità e lucentezza al vino.

Caratteristiche del vino

Il colore è giallo paglierino con finitura lucida, all’osservazione controluce emergono leggeri riflessi verdognoli di grande eleganza.

Al naso, per l’esame olfattivo si esprime con tutti i suoi aromi floreali di giglio e fresia, poi si sprigionano note importanti pera matura, il tutto impreziosito da una connotazione di glicerina con acidità moderata e soffice.

In bocca al sorso si esprime con grande rotondità di gusto e con un compromesso di potenza ed eleganza dove una lussuosa dotazione minerale fa emergere le caratteristiche olfattive piuttosto lungamente. 

Abbinamenti consigliati

La tradizione gastronomica Friulana lo vede in abbinamento a formaggi leggeri e primo sale. Si abbina bene anche a formaggi stagionati, ma non troppo. I piatti preferibili sono belli di pesce anche strutturati oppure la carne bianca e le verdure grigliate o in insalata.

Deve essere servito freddo, ad una temperatura compresa tra i 9° e i 10° gradi centigradi in bicchieri stretti ed affusolati.  

Altri vini della cantina Meroi
Ti potrebbe piacere anche