novità

Barolo "BRUNATE" DOCG Ceretto

Piemonte
Barolo "BRUNATE" DOCG
2012
Sku: 1517
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 82,00 € 98,00

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 164,00
Acquista
-16%
3 bottiglie
€ 246,00
Acquista
-16%
6 bottiglie
€ 492,00
Acquista
-16%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
92/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

La rinomata e prestigiosa cantina Ceretto si contraddistingue per i suoi 160 ettari di vigneti di pr...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Ceretto
Regione
Piemonte
Carta dei vini:
Barolo
Denominazione:
Barolo "BRUNATE" DOCG
Annata:
2012
Uvaggio:
100% Nebbiolo
Gradazione:
14,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Affettati e salumi, Selvaggina, spezzatino di carne e selvaggina, Risotto allo zafferano, Filetto al pepe verde, Formaggi stagionati, Stinco di maiale al forno

Descrizione vino

Il barolo Brunate DOCG della Casa Ceretto rappresenta un eccezionale connubio tra qualità enologica, tradizione culturale piemontese e raffinatezza. In vino rosso piemontese dall’indubbia fama a livello mondiale.

Vanta la denominazione di origine Controllata e Garantita. La produzione avviene all’interno dell’ambito del comune di La Morra, sia per quanto riguarda l’allevamento delle viti sia per quanto riguarda la produzione del vino Barolo Brunate, dove le uve di Nebbiolo sono impiegate pure al 100%.

Quella del Brunate, è una delle vigne più rappresentative del comune di La Morra e da sempre è considerato uno dei toponimi di riferimento per l’intera denominazione. È una vigna intercomunale, l’appezzamento conta un totale di 28 ettari, e raggiunge, a partire dal comune di La Morra, il comune di Barolo. I due versanti comunali per quel che riguarda il profilo pedologico non presentano, però, grandi differenza e anche l’esposizione (Sud/Sud-Est) è sostanzialmente omogenea; l’unica variabile è legata all’altimetria. Si può andare, infatti, dai 230 metri sul livello del mare a oltre i 400 metri. I terreni, di periodo Tortoniano, sono caratterizzati dalla presenza di marne fossili, con una buona presenza di sabbie, in particolare nella parte più alta della collina. La famiglia Ceretto possiede, nelle Brunate, poco più di 5 ettari e mezzo di vigne che impiega per la produzione esclusiva di questo eccezionale vino.

Caratteristiche del Vino Barolo Brunate DOCG

Il colore è caratterizzato da un rosso granato con lievi riflessi aranciati, ampi e profondi.

Il profumo al naso si esprime intensamente, con note di viola accompagnate da sentori balsamici e di piccoli frutti rossi.

Il sapore al palato stupisce per la sua intensità, elegante e persistente, che varia su tonalità tra frutta rossa, tabacco e liquirizia. Gli anni lo migliorano, perché con l'invecchiamento diffonde sul palato anche sentori di tartufo e cannella.

Abbinamenti consigliati con questo Barolo Ceretto

Il Barolo Brunate DOCG di Ceretto è un vino di grande carattere, che restituisce le sue qualità migliori accostato a carni arrosto, brasati, selvaggina e a piatti con presenza di funghi o tartufo.

Va servito in calice alto e ampio a temperatura ambiente, in modo da permettere una buona ossigenazione.

Altri vini della cantina Ceretto
Ti potrebbe piacere anche