offerta

Amarone della Valpolicella Doc 2005 "Campoleà" Bonazzi

Veneto
Amarone della Valpolicella Doc
2005
Sku: 1347
Fino ad esaurimento scorte
Q.tà
€ 34,50 € 43,00

Opzione Quantità

2 bottiglie
€ 69,00
Acquista
-20%
3 bottiglie
€ 103,50
Acquista
-20%
6 bottiglie
€ 207,00
Acquista
-20%

Premi e Riconoscimenti

Punteggio sommelier
92/100
2016

Hai bisogno di aiuto?

Vedi tutti i vini

Cantina Bonazzi   L’azienda Agricola Bonazzi è situata nel cuore della Valpolice...
Vai alla cantina »

Caratteristiche del vino

Cantina
Bonazzi
Regione
Veneto
Carta dei vini:
Amarone
Denominazione:
Amarone della Valpolicella Doc
Annata:
2005
Uvaggio:
70% Corvina Veronese, 25% Rondinella, 5% Molinara
Gradazione:
16,00%
Formato:
Bottiglia standard
Cl:
75cl
Stile:
Corposo e intenso
Abbinamenti cibo-vino:
Affettati e salumi, Arrosto di carne, Brasato, Pasta al sugo di carne, Selvaggina, Risotto ai Funghi, spezzatino di carne e selvaggina

Descrizione vino

L’azienda agricola Bonazzi Dario e Fabio opera con il massimo rispetto per il territorio Veneto e con l’impegno di promuovere e valorizzare il territorio. Sui colli Veronesi dei comuni di San Pietro In Cariano e di Fumane, si produce questo sensazionale vino rosso Amarone della Valpolicella Campoleà.

Il terreno sulle quali sono allevate le vigne di Corvina veronese impiegata per il 70% dell’uvaggio, della Rondinella impiegata per il 20 – 25%, e la Molinara impiegata per il 5 massimo 10%, è di tipo profondo ed argilloso. Le uve vengono raccolte a mano ad inizio ottobre e sono lasciate appassire come da disciplinare fino a perdere il 40 o massimo il 45% del peso originario.

Il processo di vinificazione, dopo la raccolta e un'attenta selezione, prevede che l'uva è lasciata appassire per almeno 5 mesi in cassette di legno e in locali ben arieggiati. A inverno inoltrato le uve vengono pigiate, il mosto ottenuto inizia una lunga e lenta fermentazione. In seguito il vino viene messo ad invecchiare in botti di rovere da 30 ettolitri, dove continua la sua fermentazione e rimane per circa tre anni.

Caratteristiche del vino Campoleà di Bonazzi Dario e Fabio

All’esame organolettico l’Amarone Campoleà si presenta con un colore rosso rubino intenso e profondo. Il profumo è ampio ed etereo, spiccata la nota di spezie, e marcato ed equilibrato il sentore di frutta rossa matura. Il gusto è robusto, caldo e vellutato con retrogusto gradevolmente amaro, di ampia struttura e corposità.

Abbinamenti consigliati con l’Amarone della Valpolicella

Il rinomato e famoso vino veneto è ottimo come accompagnamento a tutte le carni rosse, alla selvaggina, ai brasati, stufati e agli arrosti, ottimo anche abbinato a formaggi stagionati e piccanti. Il Campoleà è soprattutto un grande vino da "meditazione".

Va servito alla temperatura di 18 – 20 °C dopo almeno un’ora di decantazione o comune un’ora di ossigenazione. Si versa in bicchieri tipo Ballon che permettono la diffusione delle note profumate.

Altri vini della cantina Bonazzi
Ti potrebbe piacere anche